Lunedì, 27 Settembre 2021
Economia Cesenatico

Al via la campagna elettorale della Cgil per "2 Sì" ai referendum

La Cgil di Cesena ha avviato sul territorio le attività della campagna elettorale per i due referendum che l’organizzazione diretta da Susanna Camusso ha promosso lo scorso anno con una raccolta di firme

Con una assemblea generale di oltre duecento attivisti e delegati sindacali, tenutasi a Palazzo del Turismo di Cesenatico mercoledì, ed alla quale ha portato un saluto il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, la Cgil di Cesena ha avviato sul territorio le attività della campagna elettorale per i due referendum che l’organizzazione diretta da Susanna Camusso ha promosso lo scorso anno con una raccolta di firme. Ancora non è certa la data del voto, che si dovrà comunque tenere in una domenica tra il 14 aprile ed il 15 giugno. "Spetta al governo indicare al Presidente della Repubblica la data della consultazione - evidenzia la Cgil -. Al voto degli italiani verranno sottoposti due quesiti; uno sulla abolizione dei famigerati vuocher, e l’ altro sulla responsabilità solidale delle aziende rispetto ai lavoratori degli appalti".

"L’obiettivo - prosegue il sindacato - è di portare a votate almeno 26 milioni di persone, e per raggiungere questo risultato la Cgil intende coinvolgere tutti i cittadini, attraverso un capillare lavoro di informazione porta a porta in tutti i quartieri delle città del territorio cesenate. Certamente anche nei luoghi di lavoro la Cgil porterà il tema del lavoro e dei diritti. Nella relazione della neo- Segretaria Generale Silla Bucci, così come nelle conclusioni del Segretario Organizzativo della Cgil regionale dell’ Emilia-Romagna Pietro Bellucci è stato posto in risalto la sterilità, la nullità di risultati positivi portati da una politica che negli ultimi vent’ anni ha penalizzato i lavoratori e ridotto i diritti".

"Non un solo posto di lavoro è stato creato dalle politiche di riduzione dei diritti, mentre sono notevolmente peggiorate le condizioni di vita quotidiane di milioni di persone - prosegue il sindacato -. "Libera il Lavoro- Con due SI tutta un’altra Italia” sarà il tema di fondo, comune in tutto il Paese, e che caratterizzerà la campagna elettorale della Cgil. A breve verrà costituito anche a Cesena un “Gruppo di sostegno”  al Comitato Nazionale “con2si” che dirigerà la campagna elettorale nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la campagna elettorale della Cgil per "2 Sì" ai referendum

CesenaToday è in caricamento