Visite aziendali, incontri con gli imprenditori e altro: ecco Bottega Scuola

Dal 2 febbraio i 21 giovani verranno immessi in altrettante imprese artigianali dei settori innovazione tecnologica e moda per un tirocinio guidato dal maestro artigianato che durerà sei mesi

Visite aziendali, incontri con gli imprenditori testimoni, approfondimenti sull'artigianato tecnologico e digitale e viaggi nelle cooperative sociali per venire a contatto con storie d'impresa best pratcises territoriali sono i punti di forza della formazione trasversale del progetto Bottega Scuola rivolto 21 ragazzi disoccupati sotto la regia partecipata di cinque soggetti promotori (Confartigianato Federimpresa Cesena, Fondazione Romagna Solidale, Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, Centro di Solidarietà della Provincia di Forlì-Cesena e Fondazione Almerici).

Dopo la testimonianza effettuata ai 21 ragazzi coinvolti nel progetto Bottega Scuola da parte dalla stilista cesenate Caterina Lucchi, seguirà la visita aziendale alla 'Campomaggi & Caterina Lucchi' nello stabilimento di San Carlo (si tratta di una delle imprese che accoglierà i giovani peri l tirocinio aziendale) a cui farà seguito la visita a Lugo Next lab, il fab lab costituito nel vicino comune romagnolo. Un altro incontro si terrà a San Mauro Pascoli presso la cooperativa sociale "Gli amici di Gigi" che commercializzano i manufatti da loro prodotti. Tra le testimonianze di imprenditori è stata molto apprezzata anche quella del giovane Matteo Brighi di Brighi Tecnologie Italia, altra impresa che formerà un giovane nel proprio laboratorio. La formazione trasversale occupa un percorso trasversale comunitario guidato in aula, presso il campus Confartigianato nella sede di Cesena, da Roberto Lelli con la collaborazione di Adhr Group, agenzia per il lavoro, orientamento, consulenza e selezione del personale.

Dal 2 febbraio i 21 giovani verranno immessi in altrettante imprese artigianali dei settori innovazione tecnologica e moda per un tirocinio guidato dal maestro artigianato che durerà sei mesi. Le imprese coinvolte sono del territorio comprensoriale e non più solo di Cesena. Eccole. Innovazione tecnologica: Fratelli Venturi, Siem Impianti, Tecnosistemi, Smart Domotics, Irons Technology, Immagina, Guidi Roberto, Com-tec, Dottor Cell, Brighi Tecnologie. Moda: AltoItaliano, Manù, Gdm srl Group, Campomaggi & Caterina Lucchi, Mo.da Mira, Lef Tiges, Amic Sas, Yuri Fashion, Solettificio Pascoli, Stamperia Bertozzi, 2M. Bottega Scuola vede anche la collaborazione con quattro istituti scolastici: Comandini di Cesena, Iti Blaise Pascal di Cesena (dove opera il Fablab Romagna con cui il progetto Bottega Scuola collaborerà), la Scuola Centro Moda di Cesena e l'istituto Marie Curie di Savignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento