rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia

Bollette in ritardo? Scarseggia la carta per le buste da lettera: "Nessuna conseguenza per i clienti"

Enel Energia intende rassicurare i clienti che dovessero ricevere in ritardo fatture cartacee emesse nel mese di marzo

Enel Energia intende rassicurare i clienti che dovessero ricevere in ritardo fatture cartacee emesse nel mese di marzo. "A causa delle criticità di approvvigionamento della carta utilizzata per le buste da lettera - viene spiegato - collegate ai problemi del settore cartario e ai ritardi della logistica dei fornitori dell’est Europa, una parte di tali fatture potrebbe infatti aver subito dei ritardi sull’invio".

"Le bollette inviate in ritardo - la rassicurazione - saranno automaticamente escluse dal calcolo degli interessi di mora e dalle azioni di recupero per 15 giorni oltre la scadenza. L’azienda, in aggiunta, ha provveduto a realizzare una serie di azioni per evitare in futuro il riproporsi di tali ritardi. Enel Energia ricorda che è possibile ricevere la bolletta tempestivamente e senza consumo di carta e impatti per l’ambiente, passando gratuitamente al servizio di bolletta web, che consente di riceverla via e-mail".

L'azienda ricorda che per i clienti è sempre possibile richiedere una rateizzazione della bolletta, inoltre grazie a un accordo sottoscritto con le Associazioni dei Consumatori, i clienti domestici potranno richiedere anche per tali fatture una rateizzazione dell’importo fino a 12 mesi, secondo il passo di fatturazione, con rate di importo costante, senza anticipo e senza rata minima, indipendentemente dall’importo della fattura. Scusandosi per l’eventuale disagio, Enel Energia ricorda che per qualsiasi informazione sono sempre attivi e a disposizione dei clienti i canali ufficiali di contatto reperibili sul sito www.enel.it e i punti fisici dislocati su tutto il territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette in ritardo? Scarseggia la carta per le buste da lettera: "Nessuna conseguenza per i clienti"

CesenaToday è in caricamento