Banche, nuova assemblea del Comitato Difesa Risparmiatori Crc

Mercoledì, dalle 17, nella sala pubblica di Piazza Anna Magnani 143, il Comitato Difesa Risparmiatori CRC ha organizzato un nuovo incontro pubblico

Mercoledì, dalle 17, nella sala pubblica di Piazza Anna Magnani 143, il Comitato Difesa Risparmiatori CRC ha organizzato un nuovo incontro pubblico per, spiega il portavoce Davide Fabbri, "fare il punto della situazione del processo penale contro gli ex vertici della banca, che ci vede parte civile assieme all'associazione dei consumatori Adusbef; valutare l'offerta elaborata dai nuovi proprietari della banca - Credit Agricole - nei confronti degli azionisti; e chiedere a tutti gli azionisti una firma per la trasmissione alla banca di un atto di costituzione in mora, al fine di interrompere la prescrizione civile nei confronti della banca stessa".

"All’udienza del processo penale in tribunale a Forlì del 23 febbraio scorso, il Collegio giudicante ha rinviato il processo al 23 aprile 2018 stante il legittimo impedimento di uno dei difensori degli imputati - ricorda Fabbri -. Il rinvio concesso dal tribunale non incide sul termine prescrizionale del reato, posto che lo stesso rimane sospeso, e pertanto la prescrizione andrà a maturare, per l’articolo 2621 del codice civile, non più nel mese di aprile, bensì nel successivo mese di giugno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Onde evitare di allungare il processo ulteriormente, tutti i legali delle persone offese (sono 750 le parti civili nel processo), ivi compresi gli avvocati Vincenzo Bellitti e Grazia Angelucci del nostro Comitato, hanno deciso di non citare il responsabile civile in quanto ciò avrebbe comportato sicuramente un differimento dell’udienza a data più o meno prossima alla prescrizione - viene aggiunto -. A questo punto gli avvocati Vincenzo Bellitti e Grazia Angelucci suggeriscono di trasmettere a Cassa Risparmio Cesena - Credit Agricole l’atto di costituzione in mora al fine di interrompere la prescrizione civile nei confronti dell’Istituto di credito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Gozzoli: "Troppi assembramenti, penso di stoppare il take away. Notte Rosa? Sarà rivoluzionata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento