menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banca del tempo di Cesena, Mara Zani confermata alla presidenza

Per far vivere la Banca è necessaria dunque, di tanto in tanto, una ricapitalizzazione del tempo da parte dei correntisti e la raccolta di nuovi aderenti

Chi ha tempo non aspetti tempo, ma soprattutto lo metta a disposizione del prossimo. E’ questa la filosofia che sta alla base della Banca del Tempo di Cesena, l’istituto di “credito” che garantisce ai suoi “correntisti” la più preziosa delle risorse. Mercoledì sono state rinnovate le cariche del direttivo; a stragrande maggioranza dei voti è stato confermato il consiglio uscente: Mara Zani presidente, Sylvia Valentini vice e Deborah Berneschi segretario.

La Banca del Tempo è un’organizzazione di volontari; qui non si maneggiano banconote, ma ore da mettere a disposizione del prossimo in una formula di mutuo aiuto. Alla base dell’istituto di “credito” c’è infatti la disponibilità a scambiare prestazioni con gli altri aderenti utilizzando il tempo come unità di misura degli scambi. La Banca è nata a metà del 2011 nel Quartiere Oltresavio dall’interesse di un gruppo informale di cittadini, supportati dal Comune di Cesena e dall’Asp del Distretto Cesena Valle Savio, per ricostruire i legami di solidarietà tra le persone ed offrire una soluzione alle necessità derivanti dalle piccole esigenze della vita quotidiana. L’adesione è volontaria e l’unico obbligo che ne deriva è quello di “restituire” il tempo ricevuto.

Per far vivere la Banca è necessaria dunque, di tanto in tanto, una ricapitalizzazione del tempo da parte dei correntisti e la raccolta di nuovi aderenti. Attualmente i soci iscritti sono 513. L’offerta di servizi gratuiti è la più disparata: dagli aiuti ai ragazzi delle scuole per svolgere i compiti a casa, all’accompagnamento in auto per fare commissioni, fino alla consulenza per la compilazione del 730 (molto utile in questo periodo dell’anno). In cambio chi offre un servizio maturerà un credito di ore che gli verrà corrisposto per altri servizi.

Le iniziative della Banca prevedono anche dei corsi, sempre gratuiti. Domenica 29 marzo ad esempio si terrà la “Giornata del ben-essere”, nella sede del quartiere Cesuola, a Ponte Abbadesse, dedicato all’arte del massaggio; oppure in piazza Pasolini 84, sede dell’associazione, sono previste serate di cake design, ovvero la pratica di decorare in maniera artistica torte e pasticcini. Ma la lista è lunghissima, spigolando qua e là, tra corsi di flamenco, preparazione di detersivi eco e uso di Photoshop, ce n’è davvero per tutti. E il tutto si “paga” con assegni di tempo. Per maggiori informazioni: tel. 0547/602439 (al sabato nell’orario 10-13) e mail bancadeltempocesena@gmail.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento