menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avviare un'impresa: Confartigianato lancia "Gioca la tua carta"

I sistemi Confartigianato di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, inoltre, renderanno disponibili alle neo imprese associate un voucher di 1.200 euro

Confartigianato e FormArt, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, RiminiBanca e Credito Cooperativo Romagnolo, lancia il progetto “Gioca la tua carta - diventa imprenditore di te stesso”. Si tratta di un’iniziativa sviluppata con l’obiettivo di ampliare e diffondere la cultura d'impresa, facendo conoscere le modalità di avvia un’azienda, e quali siano oggi le opportunità, le regole, i costi, gli incentivi per chi decida di diventare imprenditore. 

Nell’ambito di “Gioca la tua carta - diventa imprenditore di te stesso” Confartigianato, FormArt e gli Istituti di Credito coinvolti, organizzeranno cicli di Seminari gratuiti rivolti ed aperti a tutti coloro che sono interessati a mettersi in proprio. Nel corso di questi seminari verranno quindi trattate le tematiche che si incontrano nell’avvio di un’impresa: da quelli della fiscalità generale alla gestione vera e propria.

I relatori saranno esperti dei settori amministrativo-fiscale, credito e gestione d’impresa, ed in particolar modo riguardo a "cosa occorre per avviare un’attività", "obblighi fiscali"; "obblighi previdenziali - assicurativi"; "incentivi alle neo imprese - credito"; e "business plan". La Banca di Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, RiminiBanca e Credito Cooperativo Romagnolo si sono rese disponibili a un’apertura di credito fino a un massimo di 10.000 euro a tasso Bce (attualmente pari a 0% per un Taeg di solo il 2,02%) per 24 mesi senza nessuna spesa di istruttoria a favore di neoimprese. I sistemi Confartigianato di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, inoltre, renderanno disponibili alle neo imprese associate un voucher di 1.200 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento