Economia

Gli artigiani e la pandemia: parte il percorso di Confartigianato per "riattivare la fiducia"

L’obiettivo è la ricostruzione di un atteggiamento di fiducia, non cieca, ma consapevole e responsabile in tutti gli ambiti di operatività"

Un gap di fiducia verso il fuori, rispetto alla comfort zone dentro l’impresa e la famiglia, è uno dei tratti distintivi emersi da un’indagine promossa da Confartigianato Federimrpesa Cesena in collaborazione con Michele Fabbri, consulente finanziaria private a Cesena, realizzata da un pool di specialisti fra cui lo psicologo formatore Andrea Lascioli.

All’indagine si collega un un percorso di accompagnamento in cui per tutto il 2021 i promotori dell’iniziativa, attraverso una serie di eventi formativi che si svolgeranno per lo più in presenza, affiancheranno gli imprenditori con l’obiettivo di riattivare la fiducia nel contesto socio-economico e istituzionale, nella fattispecie verso lo Stato e verso la scuola che, stando alle risultanze dell’indagine, è emersa come fattore carente, soprattutto per la scarsa capacità di favorire lo sviluppo di condizioni propizie a chi fa impresa.

“Stiamo battendo un nuovo terreno nell’accompagnamento alle imprese che da sempre è una prerogativa del nostro modello associativo – rimarca il segretario Stefano Bernacci -. In questa fase di perdurante convivenza con la pandemia, avviati verso il miglioramento della situazione sanitaria in vista dell’uscita dall’emergenza grazie al compimento della vaccinazione, continua la nostra azione di vicinanza alle persone prima ancora che agli imprenditori, il cui vissuto, concreto e a livello di percezione della realtà, è stato modificato dalla pandemia. L’obiettivo è la ricostruzione di un atteggiamento di fiducia, non cieca, ma consapevole e responsabile in tutti gli ambiti di operatività, in particolare quelli esterni risultati più critici, che necessariamente deve fare leva anche sul miglioramento delle condizioni che accompagnano il fare impresa, del fare scuola, del governare la pandemia, come Confartigianato ogni giorno richiede ai partner istituzionali, a chi amministra e decide”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli artigiani e la pandemia: parte il percorso di Confartigianato per "riattivare la fiducia"

CesenaToday è in caricamento