menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si mette in proprio ed apre un negozio di acconciatura: "Il mio sogno è realtà"

"La richiesta di servizi di acconciatura di qualità è alta, perché la cura del proprio corpo per entrambi i sessi è un bene essenziale", afferma la titolare dell'attività

Ha scelto Ponte Abbadesse, nella centrale via Sorrivoli,  una delle zone più urbanizzate di Cesena, per aprire il suo salone "Simona parrucchiera". E' la cesenate Simona Caiconti, che dopo aver aver lavorato come dipendente si è messa in proprio come imprenditrice acconciatrice. "Ho coronato il mio sogno e sono molto contenta di come sono stata accolta nel quartiere - dice Simona Caiconti - e anche l'aspetto umano è rilevante nel nostro mestiere perché permette di creare rapporti favorevoli nei luoghi in cui si opera. La richiesta di servizi di acconciatura di qualità è alta, perché la cura del proprio corpo per entrambi i sessi è un bene essenziale e il primo mese di attività è già stato molto soddisfacente. Mi rivolgo ad ogni tipo di clientela, donne, uomini e bambini puntando su qualità e serietà professionale".

"So che in Confartigianato che mi ha assistito nella fase di apertura dell'attività - aggiunge Simona Caiconti - opera una filiera benessere che comprende le attività di acconciatura ed estetica, che lavorano molto con la logica del gruppo e promuovono varie iniziative anche di carattere formativo abbinando anche la professionalità alla solidarietà e alla beneficenza. E' molto importante essere entrata in questo circuito".

"Con questa nuova apertura - dice Alessandra Fabbri, responsabile Filiera Benessere Confartigianato Federimpresa Cesena a cui l'attività è associata - si rimpolpa la rete di saloni presenti in città e nel comprensorio, un comparto dell'artigianato molto dinamico ed effervescente, che pure ha subito una flessione di fatturato con la crisi, ma che resta florido anche perché la cura del proprio look e del proprio benessere psicofisico viene reputato dagli utenti cesenati un bisogno primario. In questi ultimi due anni varie attività artigianali della filiera benessere hanno aperto dai centri di estetica ai saloni di acconciatura, settori in cui Confartigianato opera con molte iniziative legate all'aggiornamento e alla formazione professionale, e in cui gli imprenditori sono sia femmine che maschi con l'ingresso sul mercato di molti giovani".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento