menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche frutta e verdura 'corrono' sul web, i prodotti richiesti in tutta Italia

Fruttaweb, il sito di e-commerce targato Apofruit, con sede a Longiano e magazzino a Roma per motivi logistici, è letteralmente 'esploso' in queste settimane di emergenza

Migliaia di chili di frutta bio e verdura romagnola trasportata in tutta Italia tramite corrieri: il coronavirus è anche questo. Fruttaweb, il sito di e-commerce targato Apofruit (prima di febbraio 2020 comprendeva anche altri soci), con sede a Longiano e magazzino a Roma per motivi logistici, è letteralmente esploso in queste settimane di emergenza da Covid-19.

Dalle 40/50 spedizioni al giorno sono passati a oltre 200 e la merce arriva in tutta Italia in perfetta confezione e fresca. "Siamo molto contenti di come sta andando anche perché eravamo partiti da pochissimo tempo con la nuova proposta - spiega Andrea Zambelli e-commerce manager di Fruttaweb - e stavamo cercando di prendere le misure. Praticamente da febbraio quando Fruttaweb è diventata tutta di Viviromano del gruppo Apofruit abbiamo puntato sulle aziende di tutta Italia, vendendo online frutta e verdura coi nostri marchi Almaverde bio e Solarelli, all'interno dell'Welfare aziendale. Poi ci siamo ritrovati all'interno del ciclone coronavirus. Le aziende hanno iniziato a chiudere e il nostro e-commerce è calato ma dall'altra parte è iniziato a volare il retail, ovvero la vendita al dettaglio. Hanno iniziato a fare ordini da Milano, Roma, Torino, dalla Liguria e dalla nostra regione. Chi ordina entro mezzogiorno del 20 marzo una cassa di frutta, il 22 mattina se la trova a casa, in perfette condizioni. Tra l'altro chi conosce il prodotto sa che i nostri soci produttori che conferiscono frutta e verdura lavorano tutti rispettando regole precise e promuovendo prodotti locali di massima qualità. La nostra forza è stata quella di riorganizzarci subito per i grandi ordini senza andare in tilt. Non è cosa facile e bisogna essere ben strutturati. Da questo punto di vista il coronavirus, per noi come penso per molti altri e-commerce, è stato un banco di prova importante". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento