Amadori porta al parco agro-alimentare "Fico Eataly World" il pollo Campese

Amadori sarà protagonista a FICO Eataly World - Fabbrica Italiana Contadina, il grande parco agroalimentare che inaugura il 15 novembre a Bologna

Amadori sarà protagonista a FICO Eataly World - Fabbrica Italiana Contadina, il grande parco agroalimentare che inaugura il 15 novembre a Bologna. Il pollo di FICO è il pollo Campese, allevato all’aperto senza uso di antibiotici, che sarà offerto nel chiosco Amadori insieme a tanti prodotti sfiziosi e gourmet. Presenti anche percorsi educativi e di intrattenimento, per scoprire la filiera avicola e la bontà delle carni bianche.

I visitatori potranno vivere un’esperienza gastronomica, che li porterà a scoprire i valori della filiera avicola e i contenuti nutrizionali delle carni bianche, ideali per un’alimentazione corretta ed equilibrata, con percorsi educativi e di intrattenimento proposti attraverso dotazioni digitali interattive. Le buone pratiche di allevamento, la filiera integrata, la passione per le cose fatte bene saranno alcuni dei valori che Amadori comunicherà a FICO, insieme al gusto, alla qualità e all’innovazione dei suoi prodotti, che verranno serviti in sfiziose ricette in modalità street food, volte ad esaltare la versatilità e la bontà delle carni bianche. 

 “FICO rappresenta una straordinaria opportunità di valorizzazione dei prodotti italiani d’eccellenza, un progetto ambizioso e lungimirante che vede una comunione di intenti tra diversi soggetti operanti nel settore, dai produttori, ai distributori, alle istituzioni – commenta Francesca Amadori, responsabile Corporate Communication. – Amadori ha quindi aderito con entusiasmo a questa iniziativa perché convinta di poter portare il proprio contributo: in particolare il nostro pollo Campese, allevato all’aperto senza uso di antibiotici, libero di razzolare in ampi spazi verdi, è perfettamente coerente con la filosofia di Fabbrica Italiana Contadina.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento