Economia

Progetto Alternanza Mov-Eu: al via l'incontro tra gli studenti di Cesena e le aziende del territorio

A coordinare il progetto c'è la Cooperativa Sociale Uniser Onlus, con oltre 15 anni di esperienza nell’organizzazione di tirocini e visite studio presso aziende italiane ed europee

Sono 25 gli studenti della terza classe dell'ITI Blaise Pascal di Cesena che stanno per vivere l’esperienza di uno stage in azienda. A gennaio hanno partecipato ad una giornata di educazione alla cittadinanza europea presso il Foro Annonario e intraprenderanno la loro prima esperienza lavorativa dal 20 febbraio al 10 marzo. Sono i primi ragazzi a partecipare al programma Mov-Eu, promosso dall’Associazione Giovani del Credito Cooperativo Romagnolo e finanziato dal Credito Cooperativo Romagnolo. Il progetto è volto a supportare gli Istituti d’Istruzione Superiore nell’alternanza scuola-lavoro e favorire l’incontro tra giovani studenti e aziende del territorio.

A coordinare il progetto c'è la Cooperativa Sociale Uniser Onlus, con oltre 15 anni di esperienza nell’organizzazione di tirocini e visite studio presso aziende italiane ed europee. Sono ben 19 aziende del territorio che hanno dato la disponibilità ad accogliere gli studenti per consentirgli una vera esperienza lavorativa, mentre Uniser si occupa di loro, accompagnandoli in questo percorso formativo fin nei minimi particolari. In questo momento ad esempio ai ragazzi vengono fornite tutte le informazioni inerenti l’azienda come una scheda descrittiva, orari di lavoro, tutor aziendale e tutti i dettagli inerenti il tirocinio.

L'Iti Pascal non è l'unica scuola coinvolta, partecipano anche l'Istituto Tecnico Commerciale Renato Serra e il Liceo Scientifico Augusto Righi. A partire dal prossimo anno, inoltre, grazie al programma Erasmus+, gli Istituti che aderiscono all'Alternanza Mov-Eu potranno partecipare alle selezioni per svolgere il periodo di tirocinio presso un’azienda di un altro paese europeo. Per la classe terza dell'Itc Serra lo stage è previsto per il mese di marzo. Al momento gli incaricati si stanno occupando formare i ragazzi sulla creazione del perfetto Curriculum Vitae. A febbraio sono previsti colloqui via Skype per conoscere meglio le loro aspirazioni e poter iniziare la ricerca delle aziende ospitanti. 

Per la classe terza del Liceo Righi i tirocini sono previsti nel mese di giugno e le fasi del progetto sono in divenire. Anche loro, come le altre scuole, vivranno un'esperienza di stage formativo di tre settimane in aziende del territorio.  L’Associazione Giovani Credito Cooperativo Romagnolo è sempre aperta a nuove idee e nuovi punti di vista: contattare la pagina Facebook o scrivete a giovani@ccromagnolo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Alternanza Mov-Eu: al via l'incontro tra gli studenti di Cesena e le aziende del territorio

CesenaToday è in caricamento