Allevamenti in ginocchio: 40 crolli durante l'emergenza neve

Strage di allevamenti durante l'emergenza neve. A fare una prima stima dei danni è il vicedirettore dell'Associazione provinciale allevatori (Apa), Sandrino Perini

Strage di allevamenti durante l'emergenza neve. A fare una prima stima dei danni è il vicedirettore dell'Associazione provinciale allevatori (Apa), Sandrino Perini, che individua come situazioni più critiche, quelle ormai conosciute: Valmarecchia, Mercato Saraceno, Sarsina, Sogliano. Ma non solo. “Abbiamo inviato, per tutto il territorio di Forlì-Cesena 20 segnalazioni, alla Provincia. Queste sono solo le prime. Parliamo di una 40ina di crolli, parziali o totali, in stalle o fienili”.

La stima economica è ancora impossibile da stilare, ma ora si deve fronteggiare un'altra emergenza, quella dell'approvvigionamento di acqua. “Bisogna riuscire a raggiungere soprattutto gli allevamenti di polli e maiali – spiega Perini – per i bovini da carne le scorte dovrebbero esserci, mentre per quelli da latte, il problema è proprio la produzione. Il latte va portato via ogni 2-3 giorni al massimo”.

Pare che al momento non ci siano casi di emergenza, ma il problema principale resta quello dell'acqua nei grandi allevamenti industriali. La situazione in montagna è meno critica “perchè gli stabili sono costruiti per supportare il peso della neve”.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento