"Alimentiamo la salute" fa tappa al Mercato Ortofrutticolo di Cesena

Attraverso divertenti laboratori è stato trasmesso agli alunni il concetto della stagionalità dell'ortofrutta, i prodotti ortofrutticoli nell’arte e il beneficio che la frutta e la verdura fresche hanno sulla salute

Il Mercato ortofrutticolo di Cesena continua il suo percorso per sensibilizzare le giovani generazioni a una sana alimentazione, spingendo sull'importanza di un consumo quotidiano di frutta e verdura. Giovedì i 120 alunni della scuola primaria Gianni Rodari di Gattolino sono stati coinvolti per l’intera mattinata - in collaborazione con l’Istituto Oncologico Romagnolo nell'ambito del progetto di prevenzione "Alimentiamo la salute" - dedicata proprio a frutta e verdura. Attraverso divertenti laboratori è stato trasmesso agli alunni il concetto della stagionalità dell'ortofrutta, i prodotti ortofrutticoli nell’arte e il beneficio che la frutta e la verdura fresche hanno sulla salute. Dopo i laboratori, condotti dalle biologhe dello Ior, la mattinata si è conclusa con una merenda ricca di frutta di stagione. L'iniziativa è stata organizzata anche nella Scuola elementare del Sacro Cuore di Cesena venerdì 12 ottobre con il coinvolgimento di circa 100 alunni.

"La prevenzione passa da uno stile di vita corretto e da un'alimentazione sana - commenta Domenico Scarpellini, amministratore unico di Filiera ortofrutticola romagnola, la società di gestione del Mercato ortofrutticolo di Cesena - E un'alimentazione sana non può prescindere da frutta e verdura. Riteniamo fondamentali queste iniziative per agire sulle giovani generazioni e, di riflesso, sulle loro famiglie. I bambini si sono dimostrati come sempre interlocutori attenti, interessati, sensibili: parlare con loro è sempre una bella sfida, ma è una sfida che ci piace affrontare per il loro e per il nostro futuro. E anche per questo come Mercato ogni giorno lavoriamo per garantire ai consumatori ortofrutta all'insegna della freschezza, della tipicità e della salubrità". “Durante la primavera - dichiara Matteo Magnani, coordinatore del Mercato - si concluderà il progetto con la visita di tutti gli alunni presso la nostra struttura, per dare la possibilità ai ragazzi di toccare con mano la frutta e la verdura di stagione. Inoltre si premieranno le classi che avranno portato a scuola più merende a base di frutta nei mesi che vanno da novembre a marzo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento