Alimentazione e benessere: nuovi modelli alimentari e nuove tecnologie per l’ortofrutta

A Cesena, nell’ambito del MacFrut, la terza conferenza del World Food research and innovation Forum, verso Expo Milano. Si parla di tecnologie e nuovi modelli per una nutrizione corretta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Il rapporto che lega salute e benessere al consumo di ortofrutta in una prospettiva globale è al centro della terza conferenza del World Food research and innovation Forum che si svolgerà il prossimo 25 settembre (ore 9,30-13, Cesena Fiera - Sala Europa) nell'ambito del MacFrut di Cesena.

Il corretto consumo di frutta e verdura è uno dei più importanti presupposti per una dieta equilibrata e un elemento chiave per preservare nel tempo salute e benessere. Non a caso, accanto all'ormai celebrata dieta mediterranea, si affiancano nuovi stili alimentari, come quelli suggeriti dalla nordic diet, la dieta nata nei paesi del Nord Europa, che incentiva il consumo di frutta e verdura.
Sebbene noto alla maggioranza della popolazione, le statistiche evidenziano che il semplice consiglio di consumare frutta e verdura più volte al giorno è da molti disatteso. Durante il MacFrut ricerca e imprese si interrogheranno sulle innovazioni e sulle tendenze del settore, in particolare legate agli aspetti nutrizionali, con la finalità di capire e intercettare le esigenze e le domande dei consumatori. Si parlerà anche dell'impatto della crisi economica mondiale sui consumi di frutta e verdura, e in particolare di come la ridotta disponibilità economica abbia ricadute sulla domanda alimentare e quindi sul comparto ortofrutticolo. Per il settore della trasformazione saranno presentate, infine, le tecnologie innovative per una migliore valorizzazione delle caratteristiche funzionali degli alimenti.

Il World Food research and innovation Forum è il progetto strategico con il quale la Regione Emilia-Romagna partecipa a EXPO Milano 2015. A fianco della Regione c'è Aster, Consorzio regionale per l'innovazione e il trasferimento tecnologico, le Università, il sistema fieristico regionale e le associazioni imprenditoriali. Obiettivo primario è costituire, con un percorso biennale (2014-2015) di eventi, un think tank internazionale dedicato alla ricerca e alle policy per la sostenibilità, la sicurezza e la qualità in campo agroalimentare, a sostegno della competitività delle imprese e delle filiere produttive per l'Italia e l'Unione Europea sui mercati mondiali.

Il World Food research and innovation Forum è promosso dalla Regione Emilia-Romagna, dalle associazione imprenditoriali, dal sistema regionale delle fiere (Bologna Fiere, Cesena Fiera, Fiere di Parma) e della ricerca (le Università dell'Emilia-Romagna e i Centri di ricerca - in collaborazione con ASTER) con la partecipazione di istituzioni europee ed internazionali.
https://worldfoodforum.eu/

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento