rotate-mobile
Economia Sarsina

Castagneti e Agriturismi, due bandi del Gal Altra Romagna

Scadenza a fine mese: il primo riguarda l'Accrescimento del valore economico delle foreste, in particolare castagneti da frutto. Il secondo si rivolge agli agriturismi in attività non agricole

Due bandi per lo sviluppo del territorio rurale promossi dal Gal L’Altra Romagna, con scadenza alla fine di questo mese. Il primo riguarda l’Accrescimento del valore economico delle foreste (Asse 4 Misura 411) in particolar modo dei castagneti da frutto. Si tratta di una iniziativa a sostegno dell’ambiente, che contempla l’acquisto di mezzi e attrezzature per il recupero dei castagneti. Le aree interessate sono quelle di competenza del Gal: Bagno di Romagna, Borghi, Civitella, Dovadola, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Portico San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio, Verghereto, Coriano, Gemmano, Mondaino. Monte Colombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo, Poggio Berni, Saludecio, Torriana, Verucchio, Brisighella, Casola Valsenio, castelbolognese, Faenza, Riolo Terme. La scadenza del bando è il 31 luglio prossimo.

Il secondo Bando riguarda gli Agriturismi (Asse 4 - Misura 413) ed è finalizzato alla diversificazione in attività non agricole. In questo caso si tratta di una proroga di scadenza, fissata per il 30 luglio. Nello specifico il Bando contempla il recupero, la ristrutturazione o l’ampliamento di fabbricati destinati all’attività agrituristica, nonché l’acquisto di strumenti informatici per la gestione dell’attività. Il territorio interessato è quello di pertinenza del Gal.

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castagneti e Agriturismi, due bandi del Gal Altra Romagna

CesenaToday è in caricamento