Abitazioni, nel 2018 aumentano le compravendite in Emilia Romagna

Ancora positivo il mercato immobiliare in Emilia-Romagna, con quasi 52mila scambi e una crescita dell’11,3% rispetto all’anno precedente

Ancora positivo il mercato immobiliare in Emilia-Romagna, con quasi 52mila scambi e una crescita dell’11,3% rispetto all’anno precedente. Le province di Bologna e Modena sono quelle in cui sono state registrate più transazioni. Sul fronte quotazioni, con riferimento alle città capoluogo, si registra una calo dello 0,63%, con riferimento al 2017, con un valore medio pari a 1.911 €/mq.

Questi i principali dati contenuti all’interno delle Statistiche Regionali, la pubblicazione dell’Osservatorio del Mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate che analizza l’andamento del mercato immobiliare delle abitazioni nelle regioni, con approfondimenti e focus per ogni Provincia.

Le compravendite delle abitazioni

A livello provinciale, nel 2018 sono stati registrati 13.596 scambi a Bologna e 8.136 a Modena. Le due province insieme rappresentano il 42% dell’intero volume regionale. Seguono le province di Reggio Emilia (5.650 scambi), Parma (5.460), Ravenna (4.496), Ferrara (4.154), Forlì-Cesena (3.968), Piacenza (3.275) e Rimini (3.189). Rispetto al 2017 quelle che sono cresciute di più sono le province di Reggio Emilia (+16,6%), Modena (+16,3%) e Forlì-Cesena (+16%).

Le quotazioni

A differenza dei volumi di compravendita, le quotazioni presentano variazioni in diminuzione rispetto all’annualità precedente. Il valore medio è pari a 1.911 €/m2 , in diminuzione dello 0,63% rispetto al 2017. Il calo è più marcato per le città di Modena (-2,42%), Rimini (-1,68%) e Parma (-1,01%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dimensioni

La superficie media per unità abitativa compravenduta dei capoluoghi emiliano-romagnoli è pari a 99,1 mq, in lieve aumento rispetto al 2017, mentre, su base provinciale, il dato regionale è in modesta decrescita, pari a 107,3 mq.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento