Assegnato ad un'azienda cesenate il premio "Imprese per innovazione 2017"

Confindustria premia Oikos e il progetto “White il Bianco”, la pittura ecologica che arreda le pareti degli ambienti garantendo aria sana senza formaldeide.

Assegnato a Roma presso la Camera dei Deputati il “Premio Imprese per Innovazione”. Oikos - che dal 1984 produce pittura e materia per l’architettura - ha ricevuto il prestigioso riconoscimento insieme ad altre 12 aziende alle quali è stato riconosciuto il merito di aver investito con successo in ricerca e innovazione. Il “Premio Imprese per Innovazione” realizzato in collaborazione con La Fondazione Giuseppina Mai, Confindustria Bergamo, il sostegno di Warrant Group, il supporto tecnico dell’Associazione Premio Qualità Italia (APQI) è uno dei massimi riconoscimenti per le aziende. Il “Premio Imprese per Innovazione” è il primo in Europa ad aver adottato i parametri dell’European Foundation for Quality Management (EFQM) e ciò conferma che le aziende vincitrici del 2017 sono state selezionate con parametri europei che certificano l’impegno e gli sforzi fatti dalle imprese per ricercare valide soluzioni innovative non solo per un mercato interno ma con validità europea, mondiale. Oikos, dal 1984 ha sempre sviluppato prodotti e sistemi innovativi, puntando alla eliminazione di ogni componente nocivo alla salute delle persone e lavorando nel pieno rispetto dell’ambiente. I

l premio conferma il forte impegno dell’azienda nella ricerca verso l’innovazione sostenibile e va ad aggiungersi alla lunga lista di riconoscimenti ottenuti da Oikos negli anni di attività tra i quali è necessario ricordare: Premio Imprese per l’Innovazione “Andrea Pininfarina” (2014), la menzione d’onore del Gran Design Etico International Award (ancora 2014) il Premio 100 Eccellenze Italiane (2015), Adi Design Index (2015) e ancora il premio nella categoria “Innovative Product Design” dallo Sbid (Society of British and International Design) di Londra (2016). “Sono orgoglioso di questo ennesimo riconoscimento, ringrazio la giuria per il lavoro svolto e per aver selezionato il nostro progetto - commenta il presidente Claudio Balestri -.Il merito è della grande squadra Oikos alla quale vanno i miei ringraziamenti e con la quale desidero condividere questo momento di felicità. Il nostro impegno verso la ricerca continuerà in quanto riteniamo che per un’azienda l’innovazione sia uno degli ingredienti vitali per mantenersi sempre all’avanguardia sui mercati internazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento