Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

A 90 anni dice basta: chiude uno storico negozio di abbigliamento di Ponte Pietra

La Confesercenti Cesenate, con Vanni Zanfini, presidente della sede di Cesena e con alcuni dirigenti dell’Associazione, ha voluto salutare Floride Amadori, di 90 anni, nel suo negozio di abbigliamento

La Confesercenti Cesenate, con Vanni Zanfini, presidente della sede di Cesena e con alcuni dirigenti dell’Associazione, ha voluto salutare Floride Amadori, di 90 anni, nel suo negozio di abbigliamento di Ponte Pietra di Cesena che chiuderà i battenti a fine anno. Un bell’esempio di attaccamento all’impresa e di resistenza sul territorio quello di Floride, che ha una storia davvero singolare. Una storia raccolta nell’ultima “Guida alle Botteghe Storiche Fuori le Mura”, realizzata proprio nel corso del 2014 dalla Confesercenti Cesenate, che ha dato valore all’attività di Floride Amadori con una motivazione speciale.

Eccola: “Negli anni Cinquanta, infatti, ella lavorava come operaia all’Arrigoni ma la sua passione erano già abiti e tessuti, tanto da vendere in fabbrica articoli di merceria alle amiche e colleghe operaie. Nel 1958 decide di trasformare questa passione in lavoro, aprendo l’attuale attività. Alla sua apertura il negozio svolgeva due tipi di servizi: da un lato merceria (quella esistente ancora oggi) e dall’altro, alla porta accanto, rivendita di bombole di gas e officina di riparazione biciclette – gestito dal marito della signora Amadori, Aristodemo Cappelletti, meccanico di biciclette. Alla sua morte, nel 2010, la parte in cui c’era l’officina è stata chiusa ed è rimasta solo la vendita di abbigliamento. Il negozio è sempre stato in questo spazio ma ha subito diversi ammodernamenti, soprattutto negli anni ’70 e ’80…”.

“A Floride Amadori auguriamo ora di godersi la sua pensione – ha commentato Vanni Zanfini, presidente della Confesercenti di Cesena – con la consapevolezza di essere stata un esempio di fantasia imprenditoriale e di presidio sociale sul territorio. Come associazione pensiamo che ciò che ha distinto imprese come questa deve continuare ad affermarsi ed essere protagonista per avere una città che riesce a confermare la sua esclusività anche grazie alla particolarità ed unicità dell’offerta commerciale che è in grado di offrire. Occorre assolutamente creare le condizioni per evitarne la progressiva chiusura di negozi storici che resistono e sono un patrimonio del territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 90 anni dice basta: chiude uno storico negozio di abbigliamento di Ponte Pietra

CesenaToday è in caricamento