Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia

Confesercenti chiede di inserire la sicurezza tra le priorità del bilancio comunale

"In questi giorni – affermano Vanni Zanfini e Graziano Gozi, presidente della sede di Cesena e direttore della Confesercenti Cesenate - abbiamo di ripetuti furti nei negozi sia in centro che in periferia"

Sicurezza fra le priorità da inserire nel bilancio comunale. Se ne parlerà lunedì nel Consiglio Direttivo della Confesercenti di Cesena. "In questi giorni – affermano Vanni Zanfini e Graziano Gozi, presidente della sede di Cesena e direttore della Confesercenti Cesenate - abbiamo di ripetuti furti nei negozi sia in centro che in periferia. Un fenomeno preoccupante che si inserisce in un quadro già difficoltoso per la complessa situazione economica delle attività commerciali. Sarà uno dei temi che il Consiglio Direttivo della Confesercenti di Cesena porrà al sindaco e all’assessore Tommaso Dionigi nell’incontro previsto lunedì nella sede dell’Associazione per discutere
del bilancio di previsione 2017 del Comune di Cesena”.

"In attesa dell’importante ed ampio progetto delle telecamere in tutta la città già presentato dall’amministrazione – proseguono Zanfini e Gozi - si potrebbero prevedere incentivi per le attività commerciali che installano sistemi di sicurezza nelle proprie attività. Proponiamo, inoltre, di valutare un coordinamento interforze sul modello di quello messo a punto nella costa nel periodo estivo con risultati molto positivi”.

“Chi gestisce un negozio – concludono Vanni Zanfini e Graziano Gozi - ha già tante preoccupazioni per
far quadrare i conti e subìre un furto può diventare il colpo di grazia che costringe a gettare la spugna. Esprimiamo la nostra solidarietà alle imprese che sono state colpite da questi fenomeni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti chiede di inserire la sicurezza tra le priorità del bilancio comunale

CesenaToday è in caricamento