rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Economia Gambettola

50 anni di attività, premiato lo storico fotografo: "Le foto fai da te degli smartphone sono un male, ma questo mestiere non passa mai di moda"

La cerimonia, affettuosa e informale, si è svolta nel suo laboratorio, così familiare a tutto il paese. "In cinquant’anni di storia imprenditoriale di acqua sotto i ponti ne è passata molta" mette in luce Mario Alessandrini

Premio per il mezzo secolo di attività artigianale. Mario Alessandrini, storico fotografo di Gambettola con il laboratorio in corso Mazzini, ha ricevuto la targa al valor artigiano da Marcello Grassi, del Gruppo di Presidenza di Confartigianato Cesena a cui Alessandrini è associato da decenni, alla presenza del sindaco Letizia Bisacchi e dalla responsabile di delegazione Confartigianato di Gambettola Fabiana Paolucci.

La cerimonia, affettuosa e informale, si è svolta nel suo laboratorio, così familiare a tutto il paese. "In cinquant’anni di storia imprenditoriale di acqua sotto i ponti ne è passata molta - mette in luce Mario Alessandrini - nel bene e anche nel male e negli ultimi lustri il passaggio dall’analogico al digitale ha provocato una rivoluzione del settore con la scomparsa di molti laboratori di fotografia. Le foto fai da te, permesse dagli smartphone, hanno reso gli scatti un fenomeno di massa  con la moltiplicazione seriale degli stessi col risultato che le memoria del cellulare si riempiono di foto, mai stampate e un po’ alla volta dimenticate. Questo è un male, anche se persiste una nicchia di fedeli clienti delle stampe che io sono certo tornerà ad estendersi”.

“Ho iniziato a muovere i primi passi come fotografo negli anni Sessanta a Cesena - ripercorre i primordi della sua carriera Alessandrini - e nel 1967 il laboratorio in cui lavoravo fece per primo le stampe a colori, una svolta straordinaria ed epocale. Aperta l’attività a Gambettola, mi sono radicato e continuo a svolgere i servizi fotografici in occasione di eventi, cerimonie, feste aziendali e a stampare le foto puntando sul miglior rapporto qualità -prezzo. Il mestiere di fotografo non è passato di moda ma il contesto in cui si opera oggi è molto più penalizzante di un tempo, tuttavia io resisto e sono orgoglioso di ave tagliato il
traguardo  del mezzo secolo di attività, mantenendo intatta  la passione per il mio lavoro e continuando ad aggiornarmi per offrire il miglior servizio possibile ai clienti”.

A Mario Alessandrini sono andate le congratulazioni del sindaco Letizia Bisacchi, che ne ha elogiato l’operato al servizio della città di Gambettola di cui il fotografo è stato ed è fedele testimone dei tempi. "Il laboratorio di Alessandrini - ha detto - è un valore aggiunto della nostra comunità". “Mario Alessandrini è un eccellente maestro fotografo artigiano -  ha messo in luce Marcello Grassi del Gruppo di Presidenza Confartigianato Cesena - un vanto e una colonna di Gambettola e gli auguriamo di proseguire con la stessa passione ancora tanti anni la sua attività che produce valore artigiano a servizio della comunità e del territorio ed è tenutaria delle immagini delle persone e dei luoghi di questo territorio e quindi concorre a rinsaldare la coesione sociale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50 anni di attività, premiato lo storico fotografo: "Le foto fai da te degli smartphone sono un male, ma questo mestiere non passa mai di moda"

CesenaToday è in caricamento