Escalation dei furti, l'appello: "Vengano segnalati anche i movimenti sospetti"

Negli ultimi giorni, la frequenza dei furti ha nuovamente ripreso ad aumentare. Sulla questione ha preso la parola Luca Magnani, segretario del circolo Pd Cervese Nord.

Preoccupa l'escalation di furti nel territorio a nord del Comune di Cesena e non solo. Spesso avvengono in maniera "seriale", ossia più abitazioni, spesso vicine, nello stesso giorno; complice, forse, anche le facili vie di fuga attraverso i campi e le strade a scorrimento veloce, che spesso circondano, in questo territorio, le abitazioni. Negli ultimi giorni, la frequenza ha nuovamente ripreso ad aumentare. Sulla questione ha preso la parola Luca Magnani, segretario del circolo Pd Cervese Nord.

"Ringraziamo l'attenzione del sindaco Paolo Lucchi, che nella Giunta comunale ha la delega Polizia Municipale-Sicurezza, a raccogliere e farsi nuovamente portavoce della richiesta dei cittadini di una maggiore sicurezza e un maggior coinvolgimento delle Forze dell'Ordine e Polizia Municipale - esordisce Magnani -. Ringraziamo e sosteniamo le Forze dell'Ordine per il loro lavoro di ogni giorno, compiuto in difficoltà di risorse. Ora, ognuno per il proprio ruolo, si impegni per migliore la situazione e l'organizzazione, sollecitando anche il coordinamento delle Forze dell'Ordine, in alleanza con l'Amministrazione comunale".

"Anche i cittadini possono fare la loro parte, segnalando alle Forze dell'Ordine, ogni sospetto, furto o tentativo di scasso e seguendo i suggerimenti dati dai Carabinieri, Polizia di Stato e Giunta comunale, negli incontri congiunti, svolti in diverse sedi di Quartiere, riportati in volantini disponibili o presenti nelle bacheche dei Quartieri, conclude Magnani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento