Zona artigianale di Macerone è un buco nero dell'Adsl

Sul tema si sono spesi in maniera unanime sia il Pd che la Lega. Grande assente proprio quel M5S di Cesena che ha fatto della connessione uno dei cavalli vincenti. Almeno a parole

Un buco nero della copertura Adsl; le coordinate sono quelle della zona artigianale di Macerone. La cusa sembra essere la centralina che è piena. Le ditte che ci lavorano, almeno una decina, hanno abbandonato l'idea di rivolgersi alla Telecom per ottenere, dall'operatore nazionale, la copertura del servizio a pagamento. «Non ci capiscono, non sanno i nostri bisogni e se ne sono disinteressati», «I prezzi dell'abbonamento erano troppo alti» questi i commenti di alcuni imprenditori della zona.

Un caso più unico che raro da quanto è dato apprendere che ha un precedente a Brescia dove i residenti hanno trovato la svolta dopo che la centralina è andata a fuoco pare per origine dolosa. Al momento le ditte interessate si sono rivolte ad una impresa di Cesena che ha installato parabole sui tetti garantendo un servizio molto elevato secondo quanto comunicato dai clienti della zona. Attualmente la politica si è interessata al problema sposando in maniera bipartisan il percorso della copertura dell'adsl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul tema si sono spesi in maniera unanime sia il Pd, con il consigliere regionale Damiano Zolffoli che ha promesso «la linea veloce entro l'anno», sia Diego Franchini della Lega che ha proposto una interpellanza in Consiglio Comunale per conoscere gli altri buchi neri in città. Grande assente proprio quel M5S di Cesena che ha fatto della connessione uno dei cavalli vincenti. Almeno a parole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento