Vuole fumare a bordo dell'autobus, rimedia due denunce

Ricostruito quanto accaduto dalla pattuglia intervenuta sul posto, la donna sarà segnalata per l'interruzione di pubblico servizio

Per una sigaretta ha rimediato due probabili denunce. Il parapiglia è avvenuto intorno alle 11,30 di mercoledì a bordo di un autobus della linea urbana nella zona 'Barriera' a Cesena. Ad essere stato costretto a bloccare il mezzo e a chiamare la Polizia è stato l'autista del mezzo stesso, che ha ripreso una donna nigeriana, salita a bordo con la sigaretta accesa. L'autista ha spiegato che è vietato fumare a bordo, ma la passeggera si sarebbe rifiutata di spegnerla o di scendere dall'autobus. Ne è scaturito un diverbio accesso, al termine del quale è stato chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Ricostruito quanto accaduto dalla pattuglia intervenuta sul posto, la donna sarà segnalata per l'interruzione di pubblico servizio e per resistenza a pubblico ufficiale (in questa categoria rientrano anche gli incaricati di pubblico servizio, quali sono appunto gli autisti degli autobus nell'esercizio delle loro funzioni lavorative).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento