Lecci contro peri, continua il voto online su piazza Bufalini: 1350 preferenze nei primi 10 giorni

"L’andamento del voto - osservano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - continua a dimostrare come i cesenati siano desiderosi garantire il supporto della propria opinione"

Continua il grande interesse dei cesenati ai progetti per il nuovo volto di piazza Bufalini, sui quali sono chiamati a votare on line. Il voto, apertosi ufficialmente nella mattinata di sabato 17 giugno, ha già visto la partecipazione di 1350 cesenati, che nei primi dieci giorni hanno espresso la propria preferenza per il progetto, fra quelli presentati dai progettisti, che meglio incontra la propria idea di riqualificazione del sistema di piazze di fronte alla Biblioteca Malatestiana.  

"L’andamento del voto - osservano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - continua a dimostrare come i cesenati siano desiderosi garantire il supporto della propria opinione per progetti che nei prossimi anni caratterizzeranno l’aspetto di uno dei luoghi identitari della nostra città. La partecipazione, che si mantiene alta pur in un fisiologico rallentamento rispetto ai primi giorni, è la dimostrazione dell’attenzione che i cittadini rivolgono al futuro assetto delle Tre Piazze, consapevoli di come quell’area sia particolarmente strategica per il centro storico e per l’intera città”.

"Quello che si sta svolgendo - concludono sindaco ed assessore - è un bellissimo esempio di partecipazione e, grazie a questo, la stessa Amministrazione Comunale può sperimentare modalità nuove di ascolto dei cesenati. Si tratta di un percorso positivo che proseguirà senza ripensamento sino al 16 luglio, malgrado alcune polemiche che a noi pare altro non facciano che mortificare i tanti cittadini che hanno già espresso il proprio voto e che lo vorranno fare nei prossimi giorni".

Com’è noto, sono due i progetti fra cui scegliere. - Il progetto 1 prevede di collocare nell’area di piazza Bufalini (al posto delle piante attualmente presenti, che verrebbero spostate in altra area verde) una ventina di peri ornamentali posizionati in due gruppi davanti alle ali laterali della Biblioteca. Questo per consentire di lasciare completamente libera la visuale dell’ala centrale e dell’ingresso principale della Biblioteca. Il progetto 2, invece, è costruito intorno ai lecci della Biblioteca, che rimarranno al loro posto, e prevede di arricchire la piazza con ampi spiazzi a prato e arredi urbani adeguati. Per votare c’è tempo fino al 16 luglio. Per farlo basta collegarsi al sito del Comune di Cesena, dove sono pubblicati tutti i rendering relativi ai due progetti, cliccare sulla proposta preferita e compilare il modulo dei dati anagrafici. Possono votare i residenti di Cesena dai 14 anni in su, e ogni cittadino potrà votare una volta sola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento