Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Volontaria cacciata, per protesta si incatena davanti al gattile

Si è incatenata davanti al gattile, per protestare contro la sua cacciata dall'Enpa, l'associazione che si occupa di tutela degli animali

Si è incatenata davanti al gattile, per protestare contro la sua cacciata dall'Enpa, l'associazione che si occupa di tutela degli animali. Protagonista di questo gesto è stata lunedì mattina Mariangela Baiardi, referente per tantissimi anni dell'Enpa a Cesena. La donna da 25 anni si occupa della struttura per la protezione dei gatti abbandonati.

Da mesi la sede dell'Enpa cesenate è stata commissariata dal livello superiore, quello regionale, e Baiardi e l'associazione sono ai ferri corti per questioni di carattere amministrativo e contabile. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata una lettera formale in cui le si vietava l'accesso al gattile, anche come mera e semplice volontaria. Questo ha causato la dura protesta: la donna ha prima deciso di incatenarsi al cancello della struttura, poi ha desistito e si è legata per protesta alla sua automobile parcheggiata davanti. Sul posto si è portata la polizia municipale di Cesena. Riportano la notizia i giornali in edicola stamattina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontaria cacciata, per protesta si incatena davanti al gattile

CesenaToday è in caricamento