Cronaca Cesenatico / Viale Giosuè Carducci

"Voi italiani non ci aiutate, noi vi ammazziamo": per due volte terrorizza una donna

Un nigeriano di 24 anni è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri, per due distinti fatti, per i reati di tentata rapina e violenza privata

Un nigeriano di 24 anni è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri di Cesenatico, per due distinti fatti, per i reati di tentata rapina e violenza privata. L’uomo, un nullafacente residente a Ravenna e regolare sul territorio italiano, si era fatto consegnare sotto minaccia una somma di denaro da una 29enne di Cesena, dopo averla seguita a lungo per viale Carducci a Cesenatico.

“Dammi i soldi, stai attenta a dove giri, voi italiani non ci aiutate e per questo noi vi ammazziamo” avrebbe detto il nigeriano alla donna, terrorizzata. L’aveva anche costretta ad entrare in un bar di viale Roma. Lo scorso 17 novembre, sempre a Cesenatico, il delinquente ha incrociato nuovamente la sfortunata donna reiterando così la stessa richiesta di denaro. Al suo rifiuto, l’uomo aveva nuovamente inseguito la malcapitata che era stata costretta a rifugiarsi in un altro esercizio commerciale di viale Carducci, in attesa che il nigeriano se ne andasse. L’uomo è stato denunciato a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voi italiani non ci aiutate, noi vi ammazziamo": per due volte terrorizza una donna

CesenaToday è in caricamento