menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vita digitale: fra passioni ed usi problematici”: incontro in biblioteca Malatestiana

Il mondo digitale vissuto come passione e il suo ruolo sempre più forte nella vita di tutti i giorni sono i temi al centro dell’incontro “Vita digitale: fra passioni ed usi problematici”, che si terrà sabato 9 maggio, nell’Aula magna della Biblioteca Malatestiana.

Il mondo digitale vissuto come passione e il suo ruolo sempre più forte nella vita di tutti i giorni sono i temi al centro dell’incontro “Vita digitale: fra passioni ed usi problematici”, che si terrà sabato 9 maggio, nell’Aula magna della Biblioteca Malatestiana.

Durante l’incontro, promosso dall’associazione Psichedigitale in collaborazione con il Comune di Cesena, il Dipartimento di Psicologia e la Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione dell’Università di Bologna, verranno presentate anche alcune iniziative che Psichedigitale attiverà a breve: fra esse, un’attività di ricerca nel territorio cesenate per monitorare l’interazione fra tecnologia e adolescenti; un’attività di formazione agli adulti attraverso il format della Scuola Psico-Digitale; un percorso di sensibilizzazione rivolto direttamente agli adolescenti nelle scuole e un Centro di Consulenza Psico-Digitale per le famiglie che sono in difficoltà nel gestire la vita “davanti allo schermo” dei propri ragazzi.

L’incontro prenderà il via alle 9.30 con i saluti dell’Assessore all’Innovazione e Sviluppo Tommaso Dionigi.

A seguire gli interventi di Francesco  Rasponi, psicoterapeuta e presidente di Psichedigitale (che parlerà di “Vita Digitale: una passione.... da gestire”), Elvis Mazzoni, ricercatore del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna (“Online e OFFline life: una ricerca nel territorio cesenate” il titlo del suo intervento), Michele Fratellanza della Polizia di Stato Questura di Cesena (che parlerà di “Internet e legalità”), dello psicologo Michele Piga (che spiegherà “Il rapporto tra le nuove tecnologie ed i comportamenti violenti”, e infine dell’educatore Emanuele Rossitti (che parlerà di “Prevenzione digitale attraverso il teatro”).

L’ingresso è gratuito.
Per maggiori informazioni: psichedigitale@gmail.com – www.psichedigitale.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento