Visite specialistiche, al via l'aumento da 0,05 euro a 7,16 euro

Mercoledì entra in vigore un aggiornamento delle tariffe per alcune prestazioni specialistiche ambulatoriali; un’operazione che riguarda esclusivamente i cittadini non esenti dal ticket e le prestazioni a basso costo

Da 0,05 euro a 7,16 euro, a seconda del tipo di esame. Mercoledì entra in vigore un aggiornamento delle tariffe per alcune prestazioni specialistiche ambulatoriali; un’operazione che riguarda esclusivamente i cittadini non esenti dal ticket e le prestazioni a basso costo. In Emilia-Romagna – che ha in media tariffe più basse rispetto alle altre Regioni – l’aggiornamento delle tariffe delle prestazioni di specialistica ambulatoriale modifica l’importo del ticket solo per quelle prescrizioni in cui la somma del valore di ciascun esame (tariffa totale) sia inferiore al ticket massimo di 36,15 euro previsto per ricetta di prescrizione.

Gli interventi hanno riguardato soprattutto alcune branche specialistiche: radiologia, laboratorio, fisioterapia. L’aumento per i cittadini non esenti, e solo per prescrizioni con tariffa totale inferiore a 36,15 euro, va da 0,05 euro per la prestazione “risoluzione di aderenze articolari” a 7,16 euro per la prestazione “rimozione di corpo estraneo dall’uretra”. Tenuto conto, inoltre, che il ricorso alla specialistica ambulatoriale da parte dei cittadini non esenti, e quindi non affetti da patologia cronica o esenti per reddito, è occasionale, l’impatto può essere considerato trascurabile.

In particolare, per radiologia ed ecografie, ci sono incrementi da 0,50 euro a 6,50 euro; per il laboratorio da 0,05 euro a 5,34 euro; per la fisioterapia da 0,05 euro a 1 euro. Il ticket di 46,15 euro è stato determinato per le sole prestazioni complesse di chirurgia ambulatoriale, per equipararlo al ticket delle prestazioni di trattamento della cataratta e di liberazione del tunnel carpale. L’aumento non riguarda la tariffa delle visite (prima visita e controllo).

Cosa deve fare il cittadino che ha prenotato prima dell’ 1 febbraio
Chi è già in possesso di modulistica con l’importo del ticket ormai superato non deve pagare, ma recarsi allo sportello dove ha effettuato la prenotazione per ritirare il modulo con il ticket aggiornato;
chi ha prenotato telefonicamente, deve recarsi allo sportello di accettazione dove gli verrà  definito l’importo del ticket dovuto;
chi avesse pagato in anticipo con la precedente modulistica deve rivolgersi allo sportello dove ha effettuato la prenotazione, per l’eventuale adeguamento del ticket;
il pagamento tramite le casse automatiche può essere effettuato esclusivamente dagli utenti in possesso di modulo rilasciato dagli sportelli di prenotazione dopo la data dell’1 febbraio e per le prestazioni in libera professione.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento