Visita di Papa Francesco a Cesena: aperto il reclutamento dei volontari

I volontari saranno impegnati nella fascia oraria 4-12, e sarà loro richiesto tra l'altro di presidiare i lati del percorso del corteo papale e i punti di maggiore afflusso

Aperto ufficialmente da martedì il reclutamento dei volontari che saranno chiamati a prestare servizio sotto il coordinamento del Comune in occasione della visita di Papa Francesco a Cesena, domenica 1 ottobre. Il Comune ha appena pubblicato il bando di selezione e il modulo elettronico da utilizzare per segnalare la propria disponibilità. "Come anticipato nei giorni scorsi - rimarca il sindaco Paolo Lucchi -, la visita del Pontefice, per quanto breve, richiederà un ampio dispiego di forze. Prevediamo, infatti, che svariate migliaia di fedeli si raccoglieranno fin dall'alba in piazza del Popolo e lungo le strade dove passerà il corteo papale. Sarà quindi necessario indirizzare, monitorare ed assistere questa gioiosa moltitudine in modo che la giornata si svolga nel modo più sereno, organizzato e soddisfacente per tutti. In questo contesto sarà indispensabile anche l’apporto dei volontari: l’obiettivo è di individuarne almeno un migliaio a cui affidare una serie di mansioni di monitoraggio e di assistenza".

IL RUOLO DEI VOLONTARI - Nello specifico, i volontari saranno impegnati nella fascia oraria 4-12, e sarà loro richiesto di presidiare i lati del percorso del corteo papale e i punti di maggiore afflusso; di controllare la corretta posizione delle persone dietro le transenne; di facilitare l’accesso e la sistemazione di anziani, persone con difficoltà  motoria e altri soggetti “deboli”; di assistere i fedeli che molto probabilmente si presenteranno sui luoghi della visita già dall'alba, provvedendo a fornire loro acqua, indicazioni sul programma della visita, sui servizi attivati, sui punti di assistenza predisposti; svolgere attività di "stewarding" nei varchi. Al contempo, dovranno segnalare alla Centrale Operativa e alle Forze dell’Ordine i casi di persone in difficoltà, e le situazioni che richiedano un intervento per ripristinare la sicurezza. Durante lo svolgimento delle attività assegnate, i volontari saranno assicurati, con onere economico a carico del Comune, contro il rischio di infortuni connessi allo svolgimento dell’attività, ovvero per la responsabilità civile verso terzi.

LE RICHIESTE - Per proporsi come volontari occorre essere maggiorenni e dare la disponibilità a partecipare a una giornata di formazione prevista nel mese di settembre. In caso le candidature fossero più numerose del fabbisogno, calcolato in circa 1000 volontari, si darà la precedenza ai residenti nel Comune di Cesena e poi ai residenti nel territorio provinciale, e l’appartenenza a gruppi organizzati o associazioni di volontariato sociale, sportivo, culturale già costituite sul territorio. Il Comune di Cesena si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di escludere o non accreditare i candidati e i volontari che riterrà in esubero o non idonei per le attività previste. Inoltre, saranno effettuati controlli sulla veridicità dei dati forniti, escludendo coloro che non possiedano o non possano dimostrare gli idonei requisiti morali.

Per segnalare la propria disponibilità c’è tempo fino alla mattina del 12 agosto. Per farlo si dovrà compilare il modulo elettronico pubblicato sul sito del Comune al seguente link https://www.comune.cesena.fc.it/papafrancescoacesena-bandovolontari. In alternativa, lo si può presentare a mano, rivolgendosi allo Sportello Facile del Comune di Cesena in Piazzetta dei Cesenati del 1377 numero 1 (ingresso comunale lato rocca, in cima alla scalinata di fronte alla fontana Masini di Piazza del Popolo) da lunedì a sabato, dalle 8 alle 13.15, giovedì in orario continuato fino alle 17. I dati così comunicati insieme alla propria candidatura saranno successivamente verificati attraverso la presentazione della propria carta di identità o altro documento di riconoscimento valido, in occasione della giornata dedicata alla formazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento