Visita del Papa, serviranno mille volontari. Il percorso papale si vestirà a festa

In attesa di Papa Francesco sono stati definiti gli allestimenti per piazza del Popolo e il percorso fino in Duomo. Ormai è pronto anche il bando per reclutare i volontari

In attesa di Papa Francesco sono stati definiti gli allestimenti per piazza del Popolo e il percorso fino in Duomo. Ormai è pronto anche il bando per reclutare i volontari: ne serviranno almeno mille. Molta carne al fuoco nel secondo incontro, svoltosi venerdì mattina, del Comitato cittadino di accoglienza per la visita di papa Francesco, composto da rappresentanti dell’Amministrazione comunale e delle associazioni di categoria.
 
“E’ stata l’occasione – spiega il Sindaco Paolo Lucchi – di fare il punto dopo la prima settimana di lavoro, e già oggi vari aspetti sono stati definiti. In particolare, i rappresentanti di Confcommercio e Confesercenti hanno riferito dell’esito positivo registrato dalla loro ricognizione con gli operatori di piazza del Popolo per l’allestimento dei portici. L’idea è quella di ‘vestire’ le lunette del loggiato comunale e del porticato antistante con nuove tende, tutte dello stesso tipo e dello stesso colore (probabilmente si opterà per un rosso scuro), naturalmente personalizzate con le insegne dei vari esercizi. Anche le strade che il Pontefice percorrerà per raggiungere il Duomo – via Zeffirino Re, corso Garibaldi, piazza Giovanni Paolo II – saranno rallegrate con festoni di bandierine colorate. Cna e Confartigianato, invece, hanno segnalato che artigiani loro associati stanno pensando di creare prodotti ad hoc a ricordo della visita”.
 
Ma, soprattutto, nel corso della riunione sono stati anticipati i contenuti del bando che il Comune pubblicherà nei prossimi giorni per il reclutamento dei volontari da impegnare nei servizi previsti per domenica 1 ottobre. “Anche se durerà poche ore – sottolinea il Sindaco – la visita di Papa Francesco renderà necessario un ampio dispiego di forze per accogliere adeguatamente anche le migliaia di persone che arriveranno da tutta la Romagna. Per questo sarà indispensabile l’apporto dei volontari per tutta una serie di mansioni, fra cui  il presidio ai lati del percorso del corteo papale e nei punti di particolare afflusso della gente, il controllo della corretta posizione delle persone dietro le transenne; attività di “stewarding” presso i varchi, il supporto informativo per indirizzare i fedeli in modo corretto. Prevediamo di pubblicare il bando all’inizio della prossima settimana, e l’obiettivo è di raccogliere complessivamente un migliaio di volontari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento