Il virus si ferma, nessun nuovo caso nella provincia. C'è una recidiva alla malattia

Non ci sono nuovi positivi nel territorio della provincia. L'Ausl ha comunicato un caso cosiddetto "recidivo"

Nessun nuovo caso di covid-19 nella provincia di Forlì-Cesena. Nel bollettino di giovedì pomeriggio diramato dalla Prefettura l'Ausl Romagna ha comunicato un caso cosiddetto "recidivo" a Forlì. Si tratta di una donna, non facente parte dello staff sanitario, tornata positiva al coronavirus, dopo che invece, era stata dichiarata guarita e negativa, ai due tamponi di prassi. La donna si era presentata in ospedale per sottoporsi ad un intervento. Le è stato fatto il tampone secondo quanto previsto dai protocolli, che è risultato positivo. Un caso certamente eccezionale, ma non unico, visto che già mercoledì ne è stato documentato un altro simile.

I tamponi come tutti i test non hanno un'affidabilità del 100%, quindi talvolta potrebbero esserci casi di falsi negativi. In questi casi di apparente contagio-bis, potrebbe trattarsi di una replicazione del virus. Nel bollettino non sono stati comunitati decessi o guariti. In totale si riscontrano 965 casi a Forlì (che già comprende il recidivo) e 815 a Cesena dall'inizio della pandemia. Le positività in provincia sono 1780, le guarigioni 1544. I decessi sono 194, 111 dei quali nel Forlivese.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.769 casi di positività, 29 in più rispetto a mercoledì, di cui 17 persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale a seguito di test sierologici.  Dodici i sintomatici (1 a Parma, 1 a Reggio, 1 a Modena, 8 Bologna e 1 a Rimini), per la maggior parte riconducibili a focolai o a casi già noti. Nessun nuovo decesso in regione: il numero totale resta quindi 4.269. I nuovi tamponi effettuati sono 5.343, che raggiungono così complessivamente quota 536.432, a cui si aggiungono altri 1.485 test sierologici (per un totale di 167.293).

Le nuove guarigioni sono 34, per un totale di 23.434, l’81,4% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a giovedì sono 1.066 (5 in meno di mercoledì). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 960, 2 in meno rispetto a mercoledì, il 90% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 10 (come mercoledì), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 96 (3 in meno).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.434 (+34 rispetto a mercoledì): 231 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.203 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.562 a Piacenza (+2), 3.708 a Parma (+8, di cui 1 sintomatico), 5.000 a Reggio Emilia (+1, sintomatico), 3.978 a Modena (+1, sintomatico), 5.015 a Bologna (+16, di cui 8 sintomatici); 404 a Imola (invariato), 1.031 a Ferrara (invariato); 1.080 a Ravenna (invariato) e 2.215 a Rimini (+1, sintomatico).

In seguito a un’ulteriore verifica dei dati, sono stati eliminati 16 casi da Reggio Emilia, in quanto 15 erano inserimenti doppi e uno frutto di un’errata attribuzione di Ausl. Quest’ultimo caso è stato correttamente attribuito a Cesena (Ausl della Romagna). Le correzioni sono state effettuate sui dati comunicati mercoledì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

  • Coronavirus, i nuovi casi a Cesena: un malato è in Terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento