Aggredisce i Carabinieri in preda ad un raptus di ira: arrestato un 39enne

Protagonista in negativo dell'episodio, avvenuto sabato pomeriggio a Gambettola, un cesenate di 39 anni, arrestato con le accuse di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori contro la donna

Si è presentato nel negozio della moglie insultandola e minacciandola. All'arrivo dei Carabinieri, anzichè placarsi, ha accentuato la propria violenza, scagliandosi contro gli uomini dell'Arma. Protagonista in negativo dell'episodio, avvenuto sabato pomeriggio a Gambettola, un cesenate di 39 anni, già noto alle forze dell'ordine, arrestato con le accuse di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori contro la donna. Lunedì il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto, disponendo la custodia cautelare in carcere. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 39enne, in preda ad un raptus di rabbia, ha fatto visita al negozio della coniuge, creando un po' di trambusto. La donna ha quindi chiesto l'intervento del 112. All'arrivo della pattuglia l'uomo si è avventato contro i militari e l'auto di servizio, rendendo necessario l'arrivo dei rinforzi. A quel punto per il violento sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento