rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Villachiaviche e Gattolino celebrano la festa di Sant’Antonio Abate

Come ogni sabato mattina, il parroco don Daniele Bosi sarà disponibile per le confessioni a Villachiaviche dalla fine della messa in cimitero (9,15) fino alle 12

Nel prossimo fine settimana si svolgerà nelle parrocchie di Villachiaviche e Gattolino la festa di Sant’Antonio Abate. Come ogni sabato mattina, il parroco don Daniele Bosi sarà disponibile per le confessioni a Villachiaviche dalla fine della messa in cimitero (9,15) fino alle 12. Alle 14.30 a Gattolino sarà trasmesso un video ai bambini del catechismo sulla figura di Sant’Antonio e saranno esposti dal parroco i punti salienti della sua vita e spiritualità, così come alle 15 al catechismo a Villachiaviche. A Gattolino, alle 15.45 sul sagrato, si terrà la Benedizione degli Animali.

Seguirà la messa prefestiva a Villachiaviche alle 18 con la Benedizione del Pane. Per le 20.30 a Villachiaviche è fissato l’incontro delle famiglie del gruppo giovani e adulti, in chiesa. Anche a tutte le messe di domenica: a Gattolino alle 7.30 e 10; a Villachiaviche alle 8.45, alle 11.15 e alle 19 sarà distribuito il Pane e sarà illustrata la vita con i tratti salienti della spiritualità del Santo Anacoreta. La Benedizione degli animali a Villachiaviche si terrà, invece, come da tradizione ormai decennale, alle ore 12.30.

I panini saranno in sacchettini singoli, come voluto dal parroco dal 2013, ancora prima del Covid, per preservare l’igiene e per facilitare la distribuzione viste le tante persone che sono presenti. A Gattolino è presente una bella statua di inizio secolo, mentre a Villachiaviche un quadro moderno. Chi fosse in quarantena e non può recarsi alla chiesa è possibile scrive al parroco che personalmente, lunedì porterà a casa i panini benedetti lasciandoli sulla porta senza entrare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villachiaviche e Gattolino celebrano la festa di Sant’Antonio Abate

CesenaToday è in caricamento