Cronaca

Vigili di Cesena nelle zone terremotate fino al 30 luglio

La Giunta comunale ha approvato la delibera che proroga la presenza di squadre dei vigili cesenati nella Provincia di Bologna fino al prossimo 30 luglio

Prosegue l’impegno della Polizia Municipale di Cesena nelle località colpite dal terremoto. La Giunta comunale ha approvato la delibera che proroga la presenza di squadre dei vigili cesenati nella Provincia di Bologna (dove sono già operative fin dall’inizio di giugno) fino al prossimo 30 luglio. Unico stop previsto è quello fra il 21 e il 24 giugno, in considerazione dello sciopero proclamato dalla Polizia Municipale in quei giorni.

“Come  già per la prima fase dei soccorsi – specificano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Polizia Municipale Iva Piraccini -, saranno inviati di volta in volta, con comando temporaneo settimanale, quattro addetti del Corpo. E anche in questo caso, il personale sarà reperito su base volontaria, fra i tanti che, con grande senso di solidarietà, hanno segnalato la loro disponibilità. Ricordiamo che ben 37, fra agenti e ufficiali, su un totale di 74 persone, si sono detti pronti a effettuare questo servizio. A tutti loro rinnoviamo il nostro ringraziamento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili di Cesena nelle zone terremotate fino al 30 luglio
CesenaToday è in caricamento