Cronaca

Viadotto Kennedy, il sopralluogo: "A settembre sarà completamente nuovo e più sicuro"

Giovedì mattina c'è stato un sopralluogo del sindaco Enzo Lattuca e dell'assessore Christian Castorri al cantiere del nuovo viadotto Kennedy

Giovedì mattina c'è stato un sopralluogo del sindaco Enzo Lattuca e dell'assessore Christian Castorri al cantiere del nuovo viadotto Kennedy, "procede spedito, addirittura in anticipo rispetto alla tabella di marcia", hanno garantito. Non si tratterà solo di un normale recupero funzionale, ma di una vera e propria demolizione e ricostruzione: "A settembre avremo un viadotto completamente nuovo, più sicuro e con percorsi ciclabili in entrambi i sensi di marcia".

VIDEO - Il cantiere brucia le tappe

I lavori che impatteranno maggiormente sulla circolazione inizieranno il 12 aprile, quando il viadotto verrà chiuso al transito ed inizierà la demolizione delle travi esistenti. Da quella data, per attraversare in auto o in moto la linea ferroviaria i percorsi principali saranno due: via Cavalcavia e il sottopasso di via Spadolini (zona stadio). Nello stesso periodo le vie Plauto, Abruzzi e Baracca saranno aperte al doppio senso di marcia.

"L'obiettivo è concentrare il cantiere nei mesi estivi per essere pronti a settembre, sarà una messa in sicurezza, un restyling e sarà fatta la pista ciclabile. il cantiere procede spedito e lo seguiamo con attenzione perchè si tratta di una cerniera importante per la città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto Kennedy, il sopralluogo: "A settembre sarà completamente nuovo e più sicuro"

CesenaToday è in caricamento