menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità a Bagno, conclusi i lavori sulla strada Cà di Gianni: da settembre nuovi cantieri

"Nei prossimi anni, di anno in anno, verranno poi riqualificate le altre strade inserite nel programma, così da riqualificare la rete viaria esterna in modo da sostenere famiglie e imprese", annuncia Baccini

Sono terminati i lavori di riqualificazione della strada di Cà di Gianni - Scopeto - Banditina, nel comune di Bagno di Romagna. "L'intervento non si è limitato all'asfaltatura, ma ha riguardato il consolidamento del piano viabile, il rifacimento dei canali di scolo delle acque e la creazione di nuove tombinature, l'asfaltatura e la realizzazione delle banchine laterali ed il consolidamento di un ponte in pietra", illustra il sindaco, Marco Baccini.

"Era un'opera necessaria e attesa da tempo, che avevamo inserito nel programma degli interventi sulle strade "esterne" e che è stato possibile realizzare dopo aver portato a termine l'acquisizione del tracciato al patrimonio comunale, con la quale abbiamo anche regolarizzato una situazione giuridica che vedeva ancora i privati frontisti essere proprietari della strada, con tutti gli oneri e le conseguenze del caso - aggiunge -. Terminato questo intervento, stiamo programmando gli interventi sulle strade esterne che risultano prioritari, secondo il programma che abbiamo predisposto anche in seguito agli incontri con la cittadinanza e in base ai sopralluoghi effettuati".

Baccini annuncia che "a settembre, verranno coinvolte varie strade con opere strutturali, tra cui la strada del Lago dei Pontini, per la quale abbiamo dovuto affrontare lo stesso iter di regolarizzazione della strada di Cà di Gianni, la definitiva riqualificazione della strada di Pian del Nonno ad Acquapartita, la strada di Cà di Borgo a Valgianna, di Consibbio a Selvapiana, la strada di Giampareto, la strada del Bacino a Vessa, di Coradosso, dei Rivoloni, di Monsavino, degli Aviani e dei Piani. Nei prossimi anni, di anno in anno, verranno poi riqualificate le altre strade inserite nel programma, così da riqualificare la rete viaria esterna in modo da sostenere famiglie e imprese che vivono nel nostro territorio e che rappresentano baluardi del controllo e della custodia delle nostre zone montane".

"Intanto, proseguirà anche la progressiva riqualificazione delle vie interne ai borghi abitati e nel 2020 verrà riqualificata Via della Repubblica a San Piero - conclude -. Si tratta di opere che non solo mirano all'obiettivo di una migliore qualificazione urbana ed un'immagine positiva del nostro Comune, ma puntano a creare condizioni di miglior vivibilità ai nostri concittadini ed alle nostre famiglie".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento