rotate-mobile
Cronaca

Blocchi davanti alle aziende, annullati 4 fogli di via ai sindacalisti

Erano stati colpiti dal provvedimento restrittivo del foglio di via, vale a dire il divieto di entrare nel comune di Cesena. Ora 4 di questi provvedimenti sono stati annullati

Erano stati colpiti dal provvedimento restrittivo del foglio di via, vale a dire il divieto di entrare nel comune di Cesena. Ora 4 di questi provvedimenti della Questura di Forlì-Cesena sono stati annullati. Lo annuncia il sindacato dei cobas Adl-Cobas, attivo nelle vertenza Stemi-Artoni e Astercoop.

Ad essere colpiti dalla misura limitativa sono stati alcuni sindacalisti dell'Adl-Cobas e militanti del Partito Comunista dei Lavoratori lo scorso mese, dopo una serie di aspre proteste nella sede dell'Artoni di Pievesestina, che avevano portato a sit-in, blocchi dei cancelli con la conseguente impossibilità di operare per l'azienda. La protesta è finalizzata a richiedere il reintegro di alcuni lavoratori che a detta dell'Adl-Cobas sono stati licenziati in modo illegittimo.

Dopo le tensioni davanti all'azienda, e ad Astercoop, con il forte dispiego di forze dell'ordine, la Questura aveva preso i provvedimenti dei fogli di via per i sindacalisti. La decisione ha comportato la protesta di diverse forze politiche, tra cui per esempio Rifondazione Comunista, oltre che del PCL.

I delegati sindacali dell'ADL Cobas potranno quindi ritornare ad operare sulla città di Cesena e saranno presenti al nuovo presidio di protesta che verrà organizzato sabato pomeriggio alle 16 in piazza del Duomo. Lo scopo della manifestazione è la revoca di tutti i fogli di via, il reintegro dei facchini Stemi-Artoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocchi davanti alle aziende, annullati 4 fogli di via ai sindacalisti

CesenaToday è in caricamento