Verso il bilancio 2018: 2 milioni per i progetti proposti dai cittadini

Nella loro comunicazione sindaco e assessore confermano la formula sperimentata positivamente lo scorso anno e annunciano due importanti novità

Si scaldano i motori per la definizione del bilancio 2018 e, contestualmente, ritorna Carta Bianca. Così, anche quest’anno i cesenati saranno invitati a dare il loro contributo: in una prima fase proponendo le opere che vorrebbero vedere realizzate, e successivamente votando le opere valutate come fattibili. Lunedì 16 ottobre prende il via la prima fase di raccolta delle proposte: anche quest’anno le segnalazioni potranno essere inviate utilizzando una pagina dedicata sul sito del Comune www.comune.cesena.fc.it. Ad annunciarlo sono il sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi con una lettera inviata ai Presidenti di Quartiere.

Nella loro comunicazione sindaco e assessore confermano la formula sperimentata positivamente lo scorso anno (che ha portato alla raccolta di 178 proposte e alla messa a punto di una quarantina di progetti inseriti nel bilancio 2017) e annunciano due importanti novità. La prima riguarda gli stessi Quartieri, a cui sarà affidato un ruolo di maggior peso: saranno, infatti, chiamati insieme agli uffici comunali a valutare la fattibilità delle opere segnalate dai cittadini. La seconda novità è il raddoppio della somma che il Comune metterà a disposizione per la realizzazione dei progetti che scaturiranno da questo percorso, passando da 1 milione a 2 milioni di euro.

Anche quest’anno le proposte dei cittadini dovranno riferirsi a una delle 4 macro-aree individuate (opere pubbliche; viabilità e mobilità; spazi ed aree verdi; barriere architettoniche) dovranno avere un valore massimo di 50.000 euro (e, naturalmente, essere compatibili con gli strumenti urbanistici vigenti). Già segnate in agende tutte le tappe di Carta Bianca: dal 16 ottobre al 5 novembre ci sarà tempo per presentare le proposte; dal 6 al 24 novembre si procederà con la valutazione delle proposte; infine dal 27 novembre al 17 dicembre, si potranno votare i progetti ritenuti fattibili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento