menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verghereto, la segnaletica della rete escursionistica nel mirino dei vandali: "Un problema per tutto il territorio"

La problematica è segnalata dal sindaco Enrico Salvi e dal presidente di Fumaiolo Sentieri, Paolo Acciai

La segnaletica della rete escursionistica del Comune di Verghereto nel mirino dei vandali. La problematica è segnalata dal sindaco Enrico Salvi e dal presidente di Fumaiolo Sentieri, Paolo Acciai. "Come lo scorso anno anche in questi ultimi mesi la segnaletica orizzontale e verticale ha subito ripetuti atti vandalici che l'hanno resa incompleta e di conseguenza non del tutto affidabile - esordiscono Salvi e Acciai -. Tali episodi si ripetono spesso sulle stesse tratte, che sovente sono anche strade comunali o vicinali. Poiché i recenti episodi si sono verificati in un periodo di zona rossa, dobbiamo purtroppo supporre che anche persone del posto possano aver compiuto tali efferatezze".

Dal sindaco e dal presidente di Fumaiolo Sentieri un esortazione a chiunque si sia reso protagonista di tali atti "a cercare un confronto civile con Fumaiolo Sentieri o con l’Amministrazione Comunale se non altro per esplicitare le motivazioni che hanno portato a questi gesti. Dal canto nostro da un parte ribadiamo la nostra massima disponibilità al dialogo ma dall’altra condanniamo fortemente tali atteggiamenti. Questi atti vandalici sono un problema per tutto il territorio. Ci preme sottolineare il fatto che il danno è per tutti, non solo per l’associazione Fumaiolo Sentieri che ne vede il problema prima degli altri. La segnaletica è un bene di tutti e tutti dovremmo averla a cuore".

Dal Salvi e Acciai la richiesta d'aiuto "a tutta la popolazione affinché chi sa o ha visto qualcosa lo faccia sapere a Fumaiolo Sentieri o alle autorità competenti ed in generale vorremmo sollecitare l’opinione pubblica e l’Amministrazione Comunale a sostenere Fumaiolo Sentieri rispetto a questi attacchi, aiutandoci a
denunciare questi comportamenti illeciti e dannosi. Civiltà, educazione e rispetto reciproco stanno alla base di una comunità, con questi atti vili ed ignobili non
si fa certamente l’interesse del territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento