Venturi: "Il virus è più leggero, gli alberghi Covid spegneranno i focolai in casa"

Il commissario ad acta sui test sierologici: "Non abbiamo violato la libertà individuale dei cittadini"

"Per la seconda volta in tre giorni abbiamo più guarigioni che nuovi casi di positività, e stiamo facendo molti più tamponi". Pensa positivo il commissario ad acta Sergio Venturi, nella consueta diretta Facebook di aggiornamento sull'evoluzione del virus in Emilia Romagna. 

"La malattia oggi è più leggera rispetto al passato, i decessi fanno riferimento ad una malattia di come era 15 giorni fa, quando c'era il picco. L'aspetto positivo è la riduzione forte dei ricoveri, e questo ci fa ben sperare. Viaggiamo su una media di un positivo ogni 12 test".  In Romagna sono 56 in più i positivi, ha riepilogato Venturi (+5 a Cesena).

Sui test sierologici Venturi è molto chiaro: "Rappresentano un film degli ultimi 15 giorni di immunità dell'organismo. Mostrano eventuali contatti dell'organismo col virus. La Giunta ha leso la libertà individuale non consentendo ai cittadini di fare i test privatamente? Non credo proprio, prima di noi in due luoghi distinti della regione i Carabinieri hanno sequestrato i kit. Il tampone a seguito del test sierologico ci dà una sicurezza che i laboratori privati non ci possono dare. Abbiamo selezionato alcuni test e scartato altri che sono inutili ma anche dannosi. Ci assumiamo la responsabilità di dire quali caratteristiche deve avere il test".

"Mi chiedete dove avvengono i nuovi contagi? I focolai sono gli appartamenti in cui ci sono positivi, in alcuni casi ci sono addirittura  'condomini Covid', c'è una città dove in un indirizzo ci sono state sette positività. Succede quando le persone non si abituano a stare lontane". La soluzione sarà "gli alberghi Covid, in questo modo vogliamo spegnere questi focolai. Le altre strutture critiche sono come è noto le case di riposo". Anche a Cesena è partita la 'caccia' agli 'hotel Covid', alberghi dove poter mettere in quarantena i positivi per impedire i contagi familiari. Sopralluoghi sono stati fatti all'hotel Romagna a Cesena e all'hotel Rubicone a Savignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Leggo tante lettere di genitori con bambini piccoli che fanno davvero fatica ad essere chiusi in casa", ha ripreso il tema di giovedì il commissario ad acta - penso che nei prossimi giorni ci saranno nuovi criteri di sicurezza per le persone singole e per le attività produttive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento