"Vengono dal Giappone per vedere il Rubicone", la festa dedicata allo storico fiume

A Passo dei Meloni, in località Bagnolo di Sogliano al Rubicone,tutt invitati per la 29esima festa “Alle Sorgenti del Rubicone – Urgon

Domenica 1° settembre tradizionale festa dell'Associazione Culturale Pro Rubicone dedicata allo storico fiume che tanto influenzò le sorti dell'Impero Romano. A Passo dei Meloni, in località Bagnolo di Sogliano al Rubicone,  dalle ore 15 tutti sono invitati per la  29a  Festa “Alle Sorgenti del Rubicone – Urgon”. Sarà un pomeriggio, che in caso di maltempo avrà luogo presso l'Agriturismo La Valle dei Conti a Calisese di Cesena, dedicato alle sorgenti di quello che è, secondo gli studi scientifici portati avanti dall'associazione, l'effettivo fiume che tra il dieci e l'undici gennaio del 49 a.c. Giulio Cesare e le sue legioni  attraversarono  cambiando con il gesto i destini di Roma e del mondo civile di allora. “Un nome 'Rubicone' – ha sottolineato il presidente dell'Associazione Paolo Turroni – conosciuto in tutto il mondo.

'Passare il Rubicone' è ormai un modo di dire acquisito in tutte le lingue, non molto tempo fa abbiamo avuto ospite un giornalista giapponese desideroso di vedere questi luoghi”. “Non siamo legati campanilisticamente al territorio – ha continuato lo studioso – ma in base alle nostre ricerche abbiamo scoperto che l'orografia di questi luoghi è cambiata nel tempo e che dal fiume originale ne sono sorti tre: il Pisciatello, l'attuale Rubicone (ufficializzato come lo storico fiume da un decreto governativo del 1933 e di conseguenza con l'attribuzione del nome al comune di Sogliano) e il Fiumicino.  Dal tempo della nostra fondazione trent'anni fa tra i trentacinque libri pubblicati molti sono stati dedicati a spiegare la scelta di Urgon – Rubicone, con grande rigore scientifico da tutti approvato. Nel 2013 a Villa Torlonia a San Mauro Pascoli, in un grande giudizio pubblico, fu ufficialmente riconosciuto l'Urgon come lo storico Rubicone”. Momenti culturali saranno di corollario all'avvenimento come la rievocazione Storico – Geografica, il Triangolo Tenzonato fra Calisese, Montiano e Longiano che faranno rivivere i fratelli Malatesta, il titolo di Urgonauta 2019 assegnato a chi ha valorizzato il territorio e quest'anno ne saranno insigniti  l'imprenditore Alberto Piccini e lo storico – ricercatore – scrittore Claudio Riva. E poi momenti di poesia e narrativa, con i Garibaldini si ricorderà la Trafila che salverà Garibaldi, una collettiva di pittori savignanesi e tanto altro.

1  Pro Rubicone _pasini-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare ci sarà una   esposizioni di prodotti tipici di fattoria e verrà presentato il libro “Ricettario – Un Manoscritto di Fine Ottocento”, edizioni Il Ponte Vecchio Cesena, una raccolta di ricette tipiche delle famiglie borghesi e nobili di quel tempo tratto da un manoscritto, dimenticato e riscoperto, di Elisa Allocatelli Turchi e curato per la stampa da Carla Battistini, Monica Agostini, Rino Zoffoli, da considerare un “Artusi Cesenate”. Per tutti, ovviamente gratis, vino, ciambella, porchetta a “go-go” oltre a premi a sorpresa. Per giungere al luogo sono proposti due itinerari a secondo da dove si parte: il primo Calisese, Montiano,Madonna del Farneto, Bagnolo, Serra, Passo dei Meloni, l'altro Longiano, Roncofreddo, S. Paola di Roncofreddo, Bagnolo, Serra, Passo dei Meloni.
Piero Pasini
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento