Simbolo fallico e parolaccia: già vandalizzati i "Velo Ok" di Longiano

I "VeloOk" sono colonnine arancioni con un paio di fessure che consentono, una volta inserita l'apparecchiatura di rilevazione della velocità, di monitorare i mezzi su entrambi i lati della strada

Dalla pagina Facebook "Sai di Longiano se..."

Bomboletta a spray nera. E disegno fallico, con tanto di parolaccia di complimento al povero cilindro arancione. Già vandalizzate le colonnine "Velo Ok" installate a Longiano in via Badia e via Massa. L'atto vandalico si è consumato nella nottata tra mercoledì e giovedì. I dispositivi erano stati collocati pochi giorni fa e non erano ancora in funzione. I "VeloOk" sono colonnine arancioni con un paio di fessure che consentono, una volta inserita l'apparecchiatura di rilevazione della velocità, di monitorare i mezzi su entrambi i lati della strada. La loro funzione è principalmente dissuasoria: un'allerta visiva che fa immediatamente buttare l'occhio sul tachimetro e rallentare, collocata su strade già individuate come a rischio per l'eccesso di velocità. Una sorta di “promemoria”, quindi, che tiene alta l'attenzione sul potenziale pericolo. I dispositivi, otto, sono stati collocati dopo le rilevazioni del traffico, che ha permesso di individuare le strade e le posizioni più idonee. Questa strumentazione va ad aggiungersi a quella già in dotazione alla polizia Municipale da qualche anno, come il sistema “Targa system” che consente di individuare i veicoli che circolano privi di assicurazione o di collaudo. L'atto vandalico è stato condannato dai cittadini sulla pagina Facebook "Sai di Longiano se...".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento