rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Ancora un vandalismo contro un'opera d'arte, nel mirino "Alice". Il Maestro Lucchi: "Stavolta denuncio"

Ennesimo atto di vandalismo nei confronti di una sua statua che si trova in pieno centro storico a Cesena

Era già accaduto lo scorso novembre, ora è capitato di nuovo. Lo scultore cesenate Leonardo Lucchi è affranto e arrabbiato per il poco riguardo dimostrato da parte di qualche balordo nei confronti delle sue statue che  impreziosiscono il centro storico. Infatti è successo di nuovo che la scultura in bronzo "Donna in altalena" collocata in vicolo Stalle sia stata oggetto di un atto vandalico. Per la seconda volta è stata tagliata una corda dell'altalena. 

"A distanza di sole due settimane dalla riparazione e ricollocazione dell'opera Alice in Vicolo Stalle, si è ripetuto l'atto vandalico con la rottura delle corde dell'altalena. Provo delusione e amarezza - ha scritto lo scultore nella sua pagina Facebook  -  Questa volta però ho sentito il dovere di denunciare l'accaduto ai Carabinieri".

Speriamo che le videocamere installate nella zona questa volta possano dare più informazioni e finalmente individuare i vandali che, magari solo per noia, si divertono a rovinare un patrimonio artistico di tutta la comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un vandalismo contro un'opera d'arte, nel mirino "Alice". Il Maestro Lucchi: "Stavolta denuncio"

CesenaToday è in caricamento