rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Vandalismi alle auto in zona stazione, denunciato un 16enne: "Agiva per noia"

I carabinieri di Cesena lo hanno colto sul fatto sabato notte. In corso di identificazione un altro giovane

Aveva fatto scalpore il video diffuso via social, di qualche giorno fa, che testimoniava i 16 finestrini rotti di altrettante auto, nel parcheggio della stazione ferroviaria. Da giorni i Carabinieri di Cesena avevano messo nel mirino una 'banda' di giovanissimi, in azione più per combattere la noia, che per razziare le macchine.

Gli uomini dell'Arma hanno denunciato un 16enne per danneggiamento aggravato. Il ragazzo agiva in concorso con un 'fiancheggiatore' (anch'egli 16enne), che è ancora in fase di identificazione. I Carabinieri hanno il forte e fondato sospetto che ci siano loro due (entrambi incensurati) dietro alla raffica di vandalismi che tanta rabbia aveva provocato ai cittadini cesenati.

Dopo l'escalation di danneggiamenti in zona stazione, i Carabinieri hanno intensificato le pattuglie notturne. Nella nottata di sabato, agli agenti è arrivata una segnalazione in via dell'Amore, una macchina con lo specchietto rotto. Gli uomini dell'Arma, arrivati sul posto, hanno 'pizzicato' i due giovani a bordo di uno scooter privo di targa, ne è nato un inseguimento. I due hanno gettato il ciclomotore in terra, provando a fuggire a piedi, uno è stato bloccato dai carabinieri. Gli agenti hanno accertato che avevano appena danneggiato sei vetture e tre motocicli.

Una sorta di passatempo per i due giovani, per combattere la noia, visto che dalle auto non veniva sottratto praticamente nulla, come appurato dai Carabinieri della Compagnia di Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismi alle auto in zona stazione, denunciato un 16enne: "Agiva per noia"

CesenaToday è in caricamento