"Perché i vaccini sono importanti a tutte le età": se ne parla in un incontro di Cna

In questi ultimi anni in Italia si è registrato un preoccupante calo delle vaccinazioni, sia in età pediatrica, sia in età adulta

I vaccini sono importanti a tutte le età, aiutano ad investire sulla prevenzione, consentono di salvare molte vite e fanno risparmiare risorse. Serve quindi un’opera diffusa d’informazione, fondamentale per migliorare le nostre condizioni di vita. Per questo, Cna Pensionati Forlì-Cesena organizza giovedì alle 15 nella sede Cna di Cesena, in p.zza L. Sciascia 224, con relatore Barbara Bondi, dell’Unità Operativa di Igiene e Sanità Pubblica Cesena. In questi ultimi anni in Italia si è registrato un preoccupante calo delle vaccinazioni, sia in età pediatrica, sia in età adulta. "Una flessione che ha colpito anche l'Emilia Romagna, spesso a causa della diffusione di informazioni scorrette, poco attendibili, provenienti dal web", affermano dalla Cna.

"Al contrario, i vaccini sono invece una preziosa opportunità di prevenzione, un argine indispensabile per scongiurare morti del tutto evitabili e l’insorgere di patologie che possono accorciare sensibilmente l’aspettativa di vita. Le vaccinazioni nella vita quotidiana ci proteggono da malattie gravi e potenzialmente mortali - afferma Paola Fava, segretaria di Cna Pensionati - sono lo strumento più efficace per la prevenzione influenzale. Non solo proteggiamo noi stessi ma anche le persone che non possono essere vaccinate. L’offerta dei vaccini si è ampliata per le persone anziane. Viene introdotto gratuitamente il vaccino contro l'Herpes Zoster e il vaccino contro lo pneumococco, che protegge sia contro la polmonite che contro la meningite". 

"I vaccini – sostiene Alvaro Attiani, presidente di Cna Pensionati Forlì-Cesena – sono così importanti perché, da quando sono stati scoperti ed introdotti in campo medico, hanno salvato milioni di vite e contribuito a fare scomparire malattie mortali come il vaiolo. Eppure, molte persone sembrano avere dimenticato i grandi passi in avanti e gli enormi benefici. Credere che i vaccini siano inutili è sbagliato: sono sicuri, non hanno effetti collaterali e le complicanze sono rarissime. Il vero problema è rappresentato da una inadeguata informazione e per questo abbiamo organizzato un incontro pubblico per fare il punto sulle vaccinazioni, soprattutto rivolte alle persone anziane. Desideriamo contribuire a rimuovere false credenze, fare capire alla collettività che i vaccini servono a prevenire l’insorgenza di malattie e rappresentano, ad oggi, il metodo più sicuro per non ammalarsi e per non trasmettere malattie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Incornato da un toro, anziano soccorso con l'elicottero del 118 e in gravi condizioni

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento