"Perché i vaccini sono importanti a tutte le età": se ne parla in un incontro di Cna

In questi ultimi anni in Italia si è registrato un preoccupante calo delle vaccinazioni, sia in età pediatrica, sia in età adulta

I vaccini sono importanti a tutte le età, aiutano ad investire sulla prevenzione, consentono di salvare molte vite e fanno risparmiare risorse. Serve quindi un’opera diffusa d’informazione, fondamentale per migliorare le nostre condizioni di vita. Per questo, Cna Pensionati Forlì-Cesena organizza giovedì alle 15 nella sede Cna di Cesena, in p.zza L. Sciascia 224, con relatore Barbara Bondi, dell’Unità Operativa di Igiene e Sanità Pubblica Cesena. In questi ultimi anni in Italia si è registrato un preoccupante calo delle vaccinazioni, sia in età pediatrica, sia in età adulta. "Una flessione che ha colpito anche l'Emilia Romagna, spesso a causa della diffusione di informazioni scorrette, poco attendibili, provenienti dal web", affermano dalla Cna.

"Al contrario, i vaccini sono invece una preziosa opportunità di prevenzione, un argine indispensabile per scongiurare morti del tutto evitabili e l’insorgere di patologie che possono accorciare sensibilmente l’aspettativa di vita. Le vaccinazioni nella vita quotidiana ci proteggono da malattie gravi e potenzialmente mortali - afferma Paola Fava, segretaria di Cna Pensionati - sono lo strumento più efficace per la prevenzione influenzale. Non solo proteggiamo noi stessi ma anche le persone che non possono essere vaccinate. L’offerta dei vaccini si è ampliata per le persone anziane. Viene introdotto gratuitamente il vaccino contro l'Herpes Zoster e il vaccino contro lo pneumococco, che protegge sia contro la polmonite che contro la meningite". 

"I vaccini – sostiene Alvaro Attiani, presidente di Cna Pensionati Forlì-Cesena – sono così importanti perché, da quando sono stati scoperti ed introdotti in campo medico, hanno salvato milioni di vite e contribuito a fare scomparire malattie mortali come il vaiolo. Eppure, molte persone sembrano avere dimenticato i grandi passi in avanti e gli enormi benefici. Credere che i vaccini siano inutili è sbagliato: sono sicuri, non hanno effetti collaterali e le complicanze sono rarissime. Il vero problema è rappresentato da una inadeguata informazione e per questo abbiamo organizzato un incontro pubblico per fare il punto sulle vaccinazioni, soprattutto rivolte alle persone anziane. Desideriamo contribuire a rimuovere false credenze, fare capire alla collettività che i vaccini servono a prevenire l’insorgenza di malattie e rappresentano, ad oggi, il metodo più sicuro per non ammalarsi e per non trasmettere malattie".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impressionante salto di carreggiata per un Tir in autostrada: brividi, feriti e code in A14

  • Tragedia sfiorata in A14, scoppia il pneumatico del Tir: miracolato il camionista

  • Porta un "Oktoberfest" a Cesena, dopo tanta 'cultura' in giro per l'Europa apre la birreria

  • Superenalotto, la fortuna continua a baciare Savignano. Sfiorato il colpo milionario

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Bloccarono i cancelli dell'azienda: "Per 14 lavoratori licenziamento definitivo, pronta la causa"

Torna su
CesenaToday è in caricamento