In vacanza con l'utilitaria stipata di famiglie, bagagli e... cocaina: due in manette

Mogli e bambini in macchina oltre il limite consentito (erano in 6 in tutto), baule e portapacchi stipati all'inverosimile, con le valige in bilico che quasi sembrano cadere ad ogni curva: se fosse accaduto 40 o 50 anni fa, sarebbe stata una scena consueta

Un vacanza “come una volta”: mogli e bambini in macchina oltre il limite consentito (erano in 6 in tutto), baule e portapacchi stipati all’inverosimile, con le valige in bilico che quasi sembrano cadere ad ogni curva: se fosse accaduto 40 o 50 anni fa, sarebbe stata una scena consueta dell’Italia che andava in vacanza a ferragosto. Invece, essendo una scena ormai decisamente insolita, è scattata la curiosità dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Cesenatico, che hanno così eseguito un controllo stradale a Valverde.

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di sabato scorso, a Valverde. I militari hanno bloccato una Hyundai i10 con sei persone a bordo, due famiglie al completo: due uomini, e dietro le rispettive mogli con 2 bambini. Una famiglia di Giugliano e un’altra di Pomigliano d’Arco, entrambe campane. Al controllo i militari hanno visto una lunga lista di precedente a carico di uno degli uomini, per reati collegati alla droga, la ricettazione, il riciclaggio etc. Per questo l’auto è stata portata al comando per una perquisizione più approfondita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizialmente sia le perquisizioni personali che quelle al veicolo non hanno dato alcun esito, ma alla fine sotto il sedile posteriore, in uso alle mogli e ai bambini sono sbucati due sacchetti pieni di cocaina, per un totale di circa 180 grammi. Insomma, droga da smerciare mentre erano in vacanza. Le due famiglie, infatti, avevano preso un appartamento in affitto a Valverde per un periodo di ferie. Invece per loro la vacanza non è mai cominciata: i due uomini, G.L. di Giugliano di 34 anni, e G.E. 33 anni di Pomigliano d’Arco, sono finiti in manette. Dopo la convalida dell’arresto è stato disposto il mantenimento dei due in una cella del carcere di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento