menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ustionato dal getto di vapore da Amadori, impianto fermato per le verifiche tecniche

E' fuor pericolo, in condizioni cliniche stabili e non gravi l'operaio di 53 anni investito venerdì pomeriggio da una vampata di vapore nel grande stabilimento Amadori

E' fuor pericolo, in condizioni cliniche stabili e non gravi l'operaio di 53 anni investito venerdì pomeriggio da una vampata di vapore nel grande stabilimento Amadori di San Vittore di Cesena. L'uomo ha passato la notte ricoverato all'ospedale Bufalini di Cesena, a causa delle ustioni riportate alla spalla dal getto di vapore improvviso che per fortuna lo ha investito solo lateralmente. Dovrà ora guarire per le lesioni cutanee dovute alle alte temperature.

L'incidente sul lavoro è avvenuto intorno alle 15,15 di venerdì nel grande stabilimento avicolo, in particolare nell'area dedicata al “rendering”, vale a dire la lavorazione dei sottoprodotti (gli scarti della produzione avicola che vengono impiegati per la produzione di farine per aninamali). E' un'area in cui le temperature sono piuttosto alte e il vapore passa in condutture con valvole.

L'azienda, in via precauzionale, ha deciso di fermare l'impianto in cui si è verificato l'incidente, così da permettere le più approfondite verifiche sulla dinamica dell'accaduto ed effettuare un controllo tecnico di tutte le apparecchiature coinvolte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento