Si accoltella al petto in casa, trovato sanguinante dalla donna delle pulizie

L'uomo si è colpito più volte al petto, poi si è barricato nel bagno. La donna delle pulizie ha fatto scattare l'allarme

Attimi di paura in via Albertini, in pieno centro storico. Un uomo di 40 anni, affetto da problemi di natura medica, si è ferito percuotendosi più volte con un coltello al petto, mentre si trovava nella propria abitazione. Momenti di terrore per la donna delle pulizie, che lo ha trovato sanguinante nel letto. L'uomo si era inflitto diversi colpi con un coltello al petto, e aveva perso molto sangue. Alla vista della donna il 40enne si è barricato in bagno, immediatamente la signora ha fatto scattare l'allarme.

In via Albertini sono arrivati i Vigili del Fuoco che hanno sfondato la porta del bagno dove l'uomo si era barricato. La polizia ha immobilizzato l'uomo per consegnarlo in sicurezza al 118. Il 40enne è stato trasportato all'ospedale Bufalini dove si trova in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti la Polizia scientifica, i Vigili del Fuoco, il 118, e la Polizia Locale in ausilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento