menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segue l'allenamento della figlia e viene colto da un infarto: salvato dal defibrillatore

Dopo esser stato stabilizzato, è stato quindi trasportato col codice di massima gravità all'ospedale "Infermi" di Rimini

Stava seguendo l'allenamento della figlia, quando è stato colto improvvisamente da un infarto. Un 47enne è stato salvato grazie al rapido utilizzo di un defibrillatore, intervallato dal massaggio cardiaco praticato da personale addestrato. Il fatto è avvenuto lunedì sera, poco dopo le 21, nella palestra del Volley Cesenatico, il Pala Peep. L'uomo è stato subito soccorso dai presenti, allenatori e personale addestrato per l'utilizzo del dispositivo salvavita e da un giocatore, infermiere di professione. Contemporaneamente è stato dato l'allarme al 118. 

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i sanitari di Romagna Soccorso con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Nel frattempo decisivo è stato l'intervento rapido praticato in palestra. Dopo ben otto scariche elettriche ed oltre 15 minuti di rianimazione cardiopolmonare il cuore del 47enne è ripreso a battere. Dopo esser stato stabilizzato con un intervento sul posto durato un'ora, è stato quindi trasportato col codice di massima gravità all'ospedale “Infermi” di Rimini, dove si trova ricoverato in Terapia Intensiva in coma farmacologico. Il 47enne nella mattinata di mercoledì è stato svegliato e risponde bene alle cure.

Il dispositivo è stato acquistato dal Volley Cesenatico dalla ditta Pace di Ravenna. Il defibrillatore è stato donato dalla famiglia degli imprenditori Vernocchi di Cesenatico, che è stata prontamente informata che grazie al suo gesto da imitare è stata realmente salvata una vita. Interventi come questo confermano l’importanza del defibrillatore non solo negli impianti sportivi. In queste situazione conta inoltre la preparazione dei soccorritori, che al Palapeep non è certo mancata, ma senza il prezioso strumento le conseguenze per l'uomo potevano essere drammatiche. Proprio per evitare situazioni come queste sono molti i Comuni e le associazioni che stanno dotando strutture pubbliche di questi strumenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento