Università, al via l'appalto per il Tecnopolo a Villa Almerici

Cesena si avvia a vedere il suo tecnopolo, il centro di ricerca universitaria sull'agro-alimentare. E' fissata per martedì la procedura d'appalto dei lavori del Tecnopolo di Cesena, con la previsione di consegnare il cantiere entro l'anno

Cesena si avvia a vedere il suo tecnopolo, il centro di ricerca universitaria sull’agro-alimentare. E’ fissata per martedì la procedura d’appalto dei lavori del Tecnopolo di Cesena, con la previsione di consegnare il cantiere entro l’anno. L’intervento prevede la realizzazione di  una struttura di 960 mq, adiacente a Villa Almerici, da destinare a laboratori per la ricerca agroalimentare per il CIRI (Centro interdipartimentale di Ricerca Industriale), con il coinvolgimento di 21 ricercatori.

L’importo complessivo dell’opera è di 2.860.000 euro, di cui 2 milioni di cofinanziamento regionale (tramite risorse dell’Unione Europea) e 860mila euro stanziati dal Comune. Il Tecnopolo di Cesena rientra in un progetto più vasto, che vedrà sorgere 10 centri di ricerca industriale su tutto il territorio regionale, grazie allo sforzo congiunto di Regione, Università di Bologna e amministrazioni locali. Il loro compito sarà quello di fare da collegamento tra imprese del territorio, facoltà e laboratori di ricerca pubblici e privati, con l’obiettivo di rilanciare l’innovazione e la ricerca in campo industriale e favorire la condivisione di idee e risorse tra settore produttivo e università.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è l’unica novità per l’università a Cesena. Nei prossimi giorni si terrà la cerimonia ufficiale di posa della prima pietra realizzazione della nuova sede di Ingegneria e Architettura di Cesena in un’area messa a disposizione dal Comune e situata a ridosso della strada che costeggia il fiume nella zona ex Zuccherificio. L’intervento, per un importo di 27,5 milioni di euro (di cui 13 coperti dal Ministero, il resto sostenuto dall’Alma Mater) porterà alla realizzazione di un grande edificio di quasi 21mila metri quadrati, in cui troveranno posto  aule con capienza varia, laboratori studi per docenti, uffici amministrativi, sale riunioni, open space a servizio delle due facoltà oltre a una serie di spazi comuni (aula magna, biblioteca, caffetteria, locali per studenti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento